Caratteristiche dell'ittero nei neonati e nei bambini, qual è la differenza?

L'ittero può essere classificato come una delle condizioni mediche più facilmente riconoscibili. Come suggerisce il nome, generalmente le caratteristiche dell'ittero (ittero) è un'area della pelle e il bianco degli occhi del malato inizia a ingiallire. L'ittero può capitare a chiunque, compresi neonati e bambini. Contorno, ittero È innocuo e guarirà da solo. Tuttavia, in alcuni casi, questa malattia deve ricevere un trattamento speciale in modo che i livelli di bilirubina del corpo tornino rapidamente ai valori normali. Per scoprirlo più chiaramente, identifichiamo le cause e i sintomi dell'ittero nei neonati e nei bambini di seguito.

Sintomi di ittero nei bambini

L'ittero è comune nei neonati, ma non esclude i bambini più grandi. Le caratteristiche dell'ittero nei neonati possono essere viste dall'ingiallimento della pelle del viso e dal bianco degli occhi del bambino. Quindi, questo colore giallo si diffonderà al petto, allo stomaco, alle mani e ai piedi. Oltre alla colorazione gialla del bianco degli occhi, del viso e del corpo, i sintomi dell'ittero nei neonati sono accompagnati anche da altri sintomi, come:
  • I bambini spesso sembrano assonnati
  • Il bambino si sente debole
  • I bambini sono pignoli e difficili da allattare
  • Le feci del bambino sono pallide
  • L'urina del bambino è di colore più scuro
Nei casi più gravi, i sintomi dell'ittero nei bambini sono seguiti anche dal fatto che il peso del bambino non aumenta, il bambino è irritabile e non vuole mangiare. Dovresti chiamare immediatamente un medico o portare il bambino in ospedale se noti questi sintomi di ittero. Soprattutto se è accompagnato da un colore giallo che sembra anche peggio.

Fattori di rischio e cause di ittero nei neonati

Fondamentalmente, la causa dell'ittero sono gli alti livelli di bilirubina nel corpo. La blibirubina è un prodotto di scarto che viene prodotto quando i globuli rossi vengono scomposti. Normalmente, la bilirubina viene danneggiata nel fegato ed escreta attraverso le feci. Tuttavia, un fegato sottosviluppato non può filtrare la bilirubina con la stessa rapidità con cui viene prodotta, con conseguente eccesso di bilirubina. Ogni neonato ha effettivamente livelli di "giallo" nel sangue. Secondo i registri dell'Associazione Pediatra Indonesiana (IDAI), circa il 60% dei neonati soffre di questo ittero. L'ittero nei bambini di solito compare da due a quattro giorni dopo la nascita. Tuttavia, questa condizione si riprenderà da sola quando il bambino avrà due settimane. Un neonato è considerato affetto da ittero se il livello di bilirubina nel sangue raggiunge più di 5 mg/dL. Alcune condizioni che hanno i neonati possono anche aumentare il rischio di ittero. Quali sono i rischi per il bambino?
  • Nascita prematura, cioè bambini nati quando l'età gestazionale è inferiore a 37 settimane.
  • Mancanza di assunzione di latte materno (ASI). Questo fattore può verificarsi perché il latte ha difficoltà a uscire nei primi giorni di presenza del bambino.
  • Differenze nei gruppi sanguigni tra madre e bambino, specialmente nelle madri con gruppo sanguigno O e bambini con gruppo sanguigno A o B. Inoltre, anche le differenze di Rh (Rh positivo o negativo) tra madre e bambino possono essere un fattore
  • Anomalie nei globuli rossi, come i globuli rossi che vengono distrutti più rapidamente. Questa condizione aumenterà il rischio di ittero.
  • Troppi globuli rossi (policitemia) o la presenza di grossi lividi sulla testa (cefaloematoma).
Tuttavia, devi comunque consultare un medico se sei preoccupato per l'ittero nel tuo bambino. Inoltre, il colore della pelle del bambino può anche essere giallastro a causa di livelli eccessivi di beta carotene nel sangue. Questo può accadere se il tuo bambino mangia troppi cibi ricchi di beta-carotene man mano che cresce.

Sintomi di ittero nei bambini

Simile alle caratteristiche dell'ittero nei neonati, anche i bambini possono avere ittero. Oltre a far ingiallire la pelle e il bianco degli occhi, i sintomi dell'ittero nei bambini possono includere:
  • Febbre alta frequente.
  • Spesso si sentono stanchi.
  • Prurito della pelle.
  • La bocca ha un sapore amaro.
  • Sgabelli pallidi.
  • Perdita di peso rapida.
  • Forte dolore allo stomaco.
  • Muscoli che si sentono rigidi.
  • brividi.

Fattori che aumentano il rischio di ittero nei bambini

Anche la causa dell'ittero nei neonati e nei bambini è la stessa, vale a dire i livelli di bilirubina che superano il normale. Tuttavia, i fattori di rischio per l'ittero nei neonati e nei bambini sono certamente diversi. I fattori di rischio per l'ittero nei bambini includono:
  • Consumo di cibi o bevande impuri. È una delle cause più comuni di ittero nei bambini.
  • Infezione del fegato, che causa infiammazione.
  • Danni al fegato o ai dotti biliari.
  • La sindrome di Gilbert che interferisce con il normale funzionamento del fegato.
  • Anemia emolitica che provoca la rapida degradazione dei globuli rossi.
  • Epatite A, B o C che attacca la funzionalità epatica.
  • Anemia falciforme.
[[articoli correlati]] Se noti sintomi di ittero nel tuo bambino o bambino, consulta immediatamente un medico. Con questo, la diagnosi può essere confermata e il bambino può ricevere il trattamento giusto. Il medico può ordinare un esame del sangue per controllare il livello di bilirubina. Il medico può anche eseguire un test della bilirubina per scoprire quanto è nel sangue. In genere, l'ittero lieve scompare da solo entro 2 settimane. Se è necessario un trattamento, il trattamento dell'ittero verrà effettuato abbassando il livello di bilirubina nel flusso sanguigno in modo che il bambino o il bambino possano riprendersi rapidamente. Oltre ai bambini e ai neonati, l'ittero negli adulti può verificarsi anche di solito a causa di determinate condizioni mediche. Pertanto, devi anche stare attento e riconoscere le caratteristiche dell'ittero.

messaggi recenti