I fattori che causano l'autismo i genitori devono sapere

Non è facile capire il comportamento dei bambini che soffrono di disturbo dello spettro autistico (ASD) o comunemente noto come autismo. Tuttavia, i genitori possono scoprire la causa dell'autismo e i sintomi che lo accompagnano in modo che possano trovare la giusta terapia per il loro bambino. L'autismo è un disturbo della crescita e dello sviluppo dei bambini che colpisce la loro capacità di comunicare e comportarsi. I medici possono diagnosticare i bambini con ASD a qualsiasi età, ma i sintomi dell'autismo possono essere osservati nei primi 2 anni di età.

Quali sono i sintomi di un bambino con disturbo dello spettro autistico?

I sintomi dell'autismo che compaiono nei bambini possono variare. Tuttavia, l'aspetto che ne risente maggiormente è solitamente la capacità di interagire e comunicare con altre persone, ad esempio:
  • Non balbettando (balbettando) o borbottare (tubare) quando era un bambino
  • Non risponde quando viene chiamato il suo nome
  • Parla con un tono di voce insolito, ad esempio una voce da robot
  • Evitare il contatto con gli occhi
  • Avere un discorso in ritardo
  • Difficoltà a mantenere conversazioni con altre persone
  • Ripetere frequentemente determinate frasi
  • Difficoltà a comprendere i sentimenti degli altri e incapacità di esprimere i propri sentimenti.
Poiché i bambini con autismo soffrono di un disturbo del modello di comunicazione, mostreranno anche strani modelli di comportamento più e più volte, come ad esempio:
  • Avere un interesse eccessivo per determinati argomenti. Ad esempio, un bambino interessato al tema delle automobili ne parlerà in modo intenso e continuo.
  • Spesso impegnato con un determinato oggetto, come giocattoli o elettrodomestici.
  • Esegui un movimento ripetitivo, come oscillare il corpo avanti e indietro o accendere e spegnere il pulsante dell'interruttore.
  • Disporre o riordinare le cose con un certo schema. Ad esempio, allinea le auto in base alle gradazioni di colore.
I bambini con autismo non sopportano una routine che li fa girare la testa. Può renderlo arrabbiato, frustrato, stressato o triste. D'altra parte, circa 1 bambino su 10 con autismo mostra anche la sindrome del savant. Questa sindrome si verifica quando una persona mostra abilità straordinarie in determinate aree, come suonare perfettamente la musica, essere in grado di risolvere problemi di matematica molto complessi o avere risultati accademici perfetti. I sintomi dell'autismo di solito compaiono nei primi 3 anni di età di un bambino, anche dalla nascita. Tuttavia, non è raro che i bambini mostrino fasi di crescita e sviluppo normali all'inizio, ma i sintomi dell'autismo si vedono solo quando hanno 18-36 mesi.

Cosa causa l'autismo nei bambini?

La causa esatta dell'autismo nei bambini non è nota. Fino ad ora, i ricercatori sospettavano che nei bambini con autismo ci fosse un danno alla parte del cervello che interpreta i problemi ed elabora il linguaggio. Ci sono diversi fattori di rischio sospettati di causare l'autismo, vale a dire:

1. Genetica

Secondo la ricerca esistente, l'autismo può funzionare nelle famiglie. Cioè, i fattori genetici possono essere la causa dell'autismo. La presenza di mutazioni in alcuni geni e malattie genetiche come la sindrome dell'X fragile sono associate ad un aumentato rischio di autismo per un bambino.

2. Fattori ambientali

Alcune ricerche suggeriscono un legame tra l'autismo e l'esposizione a metalli pesanti o pesticidi.

3. Età dei genitori durante la gravidanza

Donne in gravidanza in età non più giovane, soprattutto se anche il padre è anziano.

4. Consumo di farmaci o sostanze chimiche durante la gravidanza

Donne in gravidanza che assumono determinati farmaci, come farmaci antiepilettici, farmaci come acido valproico (Depakene) o talidomide (Thalomid) e consumano alcol.

5. Complicazioni in gravidanza

Il rischio di autismo è maggiore anche nelle donne in gravidanza affette da diabete e obesità, nei bambini nati con malattie congenite che non vengono trattate immediatamente, come un disturbo metabolico chiamato fenilchetonuria (PKU) e rosolia, noto anche come morbillo tedesco, e nei bambini nati prematuramente o con bassa peso alla nascita. Alcune parti sostengono anche che i vaccini, come l'MMR (per curare i virus del morbillo, della parotite e della rosolia), siano la causa dell'autismo. Questa affermazione è una bufala. Da quando è emersa questa congettura, sono state fatte molte ricerche approfondite e tutte concludono chiaramente che i vaccini non causano l'autismo. Un'altra ipotesi che è anche sbagliata riguarda la genitorialità. Sono circolate voci secondo cui gli errori genitoriali potrebbero essere la causa dell'autismo, ma anche questo non è dimostrato vero.

Si può curare l'autismo?

Quando sospetti che tuo figlio abbia l'autismo, non aver paura di consultare il medico. È necessario un trattamento precoce per ridurre le difficoltà di comunicazione che soffre, nonché per apprendere nuove abilità e utilizzare i suoi punti di forza in modo positivo. La crescita e lo sviluppo dei bambini autistici devono essere sempre monitorati da un medico o da personale medico competente. I bambini con autismo possono essere indirizzati a un medico specializzato in problemi comportamentali, psicologici, educativi e di sviluppo delle capacità. Questo programma è solitamente progettato strutturalmente e in modo intensivo, che coinvolge anche genitori, fratelli e altri membri della famiglia. Programmi di terapia per bambini con autismo, tra cui:
  • Impara varie abilità di base che mirano a renderlo capace di essere indipendente
  • Ridurre il comportamento ribelle
  • Migliorare o ottimizzare le proprie capacità fisiche
  • Aiutala ad apprendere abilità sociali, comunicative e linguistiche.
Oltre alla terapia, il medico prescriverà anche farmaci per ridurre i problemi mentali, come rabbia frequente, aggressività, comportamento ripetitivo, iperattività, problemi di concentrazione, ansia e depressione. Ancora più importante, ogni bambino potrebbe aver bisogno di metodi di guarigione diversi rispetto agli altri bambini.

messaggi recenti