Un sano sostituto del riso per le donne incinte

Ci sono sostituti più salutari del riso per le donne incinte. Durante la gravidanza, i carboidrati sono un'importante fonte di energia necessaria alla madre e al feto. Una fonte di carboidrati che consumiamo abitualmente è il riso. Il riso è una fonte di carboidrati ad alto indice glicemico. In questo tipo di cibo, i carboidrati semplici (zuccheri) verranno scomposti rapidamente. Ciò fa sì che i livelli di zucchero nel sangue e di insulina nel corpo aumentino più rapidamente. Se la madre è incline al diabete gestazionale, allora la madre ha bisogno di un sostituto del riso per rimanere incinta. Inoltre, i sostituti del riso per le donne in gravidanza sono utili per mantenere il peso corporeo ideale. Se il peso non corrisponde all'indice di massa corporea ideale, causerà vari rischi di complicazioni della gravidanza. Alcuni di questi tipi di carboidrati possono anche essere combinati in modo da non annoiarsi a mangiarli.

Tipi di carboidrati sostitutivi del riso per le donne in gravidanza

Esistono tre tipi di carboidrati, ovvero amido, zucchero e fibra alimentare. Gli amidi e gli zuccheri sono più facili da digerire e possono attraversare facilmente la placenta per sostenere la crescita del bambino. D'altra parte, la fibra è un carboidrato benefico per la salute dell'apparato digerente. Tutti i tipi di carboidrati hanno benefici. Tuttavia, le donne in gravidanza con condizioni particolari, come il diabete o il prediabete, hanno bisogno di carboidrati a basso indice glicemico. Potresti anche volere una fonte di carboidrati diversa dal riso come varietà di alimenti. Le seguenti sono varie fonti di sostituti del riso per le donne in gravidanza che possono essere provate.

1. Carboidrati a basso indice glicemico

Le banane hanno un basso indice glicemico Il sostituto alimentare del riso per le donne in gravidanza con un basso indice glicemico è utile per mantenere più stabili i livelli di zucchero nel sangue. L'indice glicemico è un sistema di punteggio che mostra come il consumo di fast food influisce sui livelli di zucchero nel sangue. Nelle fonti di carboidrati a basso indice glicemico, le sostanze alimentari con carboidrati complessi verranno scomposte lentamente in modo da poter controllare l'aumento dei livelli di zucchero nel sangue e di insulina. Gli alimenti con un basso indice glicemico sono più consigliati come alimenti sani per le donne in gravidanza rispetto agli alimenti con un alto indice glicemico. [[articoli correlati]] Alcuni esempi di fonti di carboidrati come sostituto del riso per le donne in gravidanza con un basso indice glicemico sono:
  • Banana
  • Patata dolce
  • Porridge integrale (grano, riso integrale, farina d'avena, ecc.)
  • Piselli e altri legumi
  • Pane, cereali e pasta a base di cereali integrali.
I sostituti del riso per le donne in gravidanza a base di cereali integrali, come la pasta, hanno un contenuto calorico da 139 a 353 kcal in una porzione da 100 grammi. Una dieta sana che preveda cibi a basso indice glicemico è utile per mantenere la salute delle donne in gravidanza in modo che i loro livelli di zucchero nel sangue rimangano stabili. Pertanto, al posto del riso bianco, il tipo di cibo sopra può essere un sostituto più sano. Inoltre, diminuirà anche il rischio di diabete gestazionale e altre complicazioni della gravidanza che possono danneggiare la madre e il feto.

2. Carboidrati ad alto indice glicemico

Le patate includono alimenti con un alto indice glicemico.I sostituti del riso per le donne in gravidanza con un alto indice glicemico includono:
  • Pane bianco (fatto con farina bianca, non come il pane integrale)
  • Patata
  • Snack dolci, come torte e biscotti
I suddetti tipi di sostituti del riso durante la gravidanza possono essere scelti se sei annoiata dal riso e non sei tra coloro che sono inclini al diabete gestazionale. Non tutti gli alimenti a basso indice glicemico sono più salutari degli alimenti ad alto indice glicemico. Ad esempio, l'anguria che ha un alto indice glicemico è più salutare della torta al cioccolato con un indice glicemico più basso. Gli alimenti ad alto indice glicemico cucinati con grassi e proteine ​​possono rallentarne l'assorbimento in modo da poter abbassare il valore dell'indice glicemico.

3. Carboidrati di fibre

Le verdure a foglia verde come gli spinaci sono ricche di fibre L'indigestione è uno dei problemi che spesso affliggono le donne in gravidanza. L'aggiunta di una fonte di fibre come sostituto del riso per le donne in gravidanza può favorire la funzione digestiva. Un adeguato apporto di fibre alimentari può mantenere la digestione sana e regolare. Ecco le fonti di fibre per le donne in gravidanza che sono sicure per il consumo:
  • Succedanei della frutta per il riso, come banane, arance, mele, mango, fragole, lamponi
  • Verdure a foglia verde scuro
  • Pane, cereali e pasta integrali
  • Patate, soprattutto se mangiate con la buccia. È noto che le patate contengono vitamina C. Secondo una ricerca pubblicata da JAMA Network Open, la vitamina C può aiutare ad assorbire il ferro. Successivamente, l'anemia nelle donne in gravidanza a causa della carenza di ferro può essere evitata.
  • Legumi, come piselli, lenticchie e ceci.

Consigli sul consumo di carboidrati per le donne in gravidanza

Le donne incinte dovrebbero consumare carboidrati fino a 9-11 porzioni al giorno. La metà dell'assunzione di carboidrati dovrebbe idealmente provenire da cereali integrali. Puoi mangiare varie fonti di carboidrati a basso indice glicemico che sono ricche di fibre. Inoltre, puoi bilanciarlo anche con alcuni alimenti con un indice glicemico più alto. Gli alimenti con un alto indice glicemico sono utili nel fornire una sferzata di energia sia per la madre che per il bambino. Carboidrati complessi e cereali integrali accompagnati da frutta fresca sono la migliore combinazione per le donne in gravidanza. [[articoli correlati]] Quando si tratta di conservazione, il riso o i cereali che sono stati cotti e lasciati a temperatura ambiente per lungo tempo hanno il potenziale per diventare un terreno fertile per i batteri. Dovresti cucinare il riso o altri sostituti del riso per le donne incinte poco prima del consumo. Conservare la fonte di carboidrati in un contenitore ben chiuso, preferibilmente ermetico. Se si vuole consumarlo in un secondo momento, è meglio se il riso cotto o i cereali vengono messi in frigorifero 1 ora dopo la cottura e consumati entro 24 ore. Non riscaldare mai più di una volta un sostituto del riso per le donne incinte.

Note da SehatQ

Se hai il diabete o altre condizioni che richiedono di limitare l'assunzione di riso e carboidrati, parla con il tuo medico e nutrizionista di questo problema. Chiedi consigli per il giusto tipo di sostituto del riso per le donne in gravidanza. Inoltre, puoi anche consultare una dieta di gravidanza equilibrata e sana, in base alle tue condizioni attuali. Se hai altre domande sull'alimentazione per le donne in gravidanza, puoi chiedere al tuo medico direttamente sull'applicazione per la salute della famiglia SehatQ gratuitamente. Scarica subito l'app SehatQ dall'App Store o da Google Play. [[Articolo correlato]]

messaggi recenti