3 cibi da evitare in modo che la signorina V non abbia odore

Il cibo influisce notevolmente sulla salute del corpo, compresa la salute della vagina, alias Miss V. Diversi tipi di cibo hanno dimostrato di essere buoni per questa zona femminile. Ma ci sono anche tipi di alimenti che vengono evitati in modo che Miss V non abbia odore. La comparsa di un odore sgradevole nella vagina può essere causata da molte cose, ad esempio troppa attività che fa sudare e annusare questa zona sensibile. Anche cibi e bevande hanno un ruolo, perché contengono alcune sostanze che possono modificare l'equilibrio dei batteri buoni e cattivi nella vagina. Smelly Miss V di solito non è pericolosa per la vita, ma può ridurre la fiducia in se stessi, specialmente durante i rapporti sessuali. Pertanto, dovresti controllare la tua dieta per ridurre il rischio che la signorina V abbia un cattivo odore.

Quali cibi vengono evitati in modo che la signorina V non abbia odore?

Presta attenzione a questo elenco di alimenti in modo che la signorina V non odori.Non ci sono molti alimenti che devono essere evitati in modo che la signorina V non abbia odore. Anche se hai difficoltà a evitare completamente i seguenti cibi o bevande, consumali in piccole porzioni o almeno non esagerare. Gli alimenti in questione sono:

1. Conserve

I cibi conservati non fanno bene alla salute perché di solito contengono alti livelli di zucchero o sale che possono abbassare il sistema immunitario. Per la vagina, anche il cibo conservato è dannoso perché può far emettere alla vagina un odore sgradevole, sperimentare secchezza, infezioni da lieviti, infezioni del tratto urinario, al dolore durante i rapporti sessuali. Gli alimenti e le bevande conservati non sono solo tipi commerciali di alimenti con l'aggiunta di conservanti chimici, ma anche quelli con aggiunta di sale, zucchero o grassi. La sua funzione è quella di aumentare la durata di conservazione di cibi e bevande garantendo la sicurezza alimentare quando li si consuma. Gli alimenti che vengono confezionati in scatola, congelati, essiccati, cotti al forno, per essere prima pastorizzati, sono alcuni tipi di alimenti che vengono evitati in modo che la vagina non abbia un cattivo odore.

2. Cibi e bevande ricchi di zucchero

Lo zucchero può uccidere i batteri buoni nella vagina, quindi non c'è dubbio che questo è il tipo di cibo da evitare in modo che la vagina non puzzi. Non solo, lo zucchero può anche aumentare il rischio di irritazioni, piaghe e infezioni da lieviti in queste aree sensibili. Pertanto, assicurati che il tuo consumo giornaliero di zucchero non sia superiore a 6 cucchiaini da tè o 25 grammi. Per la cronaca, una lattina di bibita (350 ml) di solito contiene 8 cucchiaini di zucchero (32 grammi), ovvero supera già la soglia normale per il consumo giornaliero di zucchero per una donna adulta sana.

3. Latte e carne contenenti ormoni artificiali

L'iniezione di estrogeni sintetici e ormoni testosterone è una pratica abbastanza comune negli allevamenti. Questo viene fatto per far ingrassare rapidamente il bestiame in modo che possa essere venduto rapidamente a prezzi elevati. Per i consumatori, l'iniezione di questo ormone avrà un impatto negativo sulla salute. Perché questi ormoni saranno nella carne, nel latte e nei loro prodotti trasformati. Gli ormoni sintetici che entrano nel corpo umano interferiranno con la produzione dell'ormone naturale estrogeno in modo che il fluido vaginale si asciughi e la mancanza V sia più soggetta a odori e infezioni. Sfortunatamente, i consumatori hanno difficoltà a garantire che la carne e i latticini che consumano siano privi di questi ormoni sintetici. Non è necessario rifiutarsi completamente di mangiare carne o bere latte, basta consumare entrambi con moderazione. [[Articolo correlato]]

Cibi che supportano la salute di Miss V

L'aglio si rivela salutare per Miss V Per supportare la salute vaginale generale, non solo devi sapere quali cibi evitare in modo che la tua vagina non abbia un cattivo odore, ma anche cibi/bevande che fanno bene alla zona. Secondo la ricerca, i cibi buoni sono:
  • Probiotici:

    Può aumentare il numero di batteri buoni nella vagina in modo da evitare l'infezione. Alimenti e bevande che contengono probiotici come yogurt, tempeh, sottaceti e kimchi.
  • Fagioli di soia:

    Ricco di acidi grassi Omega-3 e proteine ​​che possono prevenire la secchezza vaginale.
  • Aglio:

    Conosciuto come un antibiotico naturale i cui benefici possono essere ottenuti quando lo si consuma. Non usare l'aglio come unguento vaginale perché può causare irritazione e peggiorare i sintomi.
  • Grasso vegetale:

    Ad esempio grasso di avocado, olio d'oliva e noci che possono bilanciare il livello dell'ormone estrogeno nel corpo.

Note da SehatQ

Imposta la tua dieta d'ora in poi per una Miss V sana e inodore. Per saperne di più sulla salute vaginale, chiedi direttamente al dottore nell'app per la salute della famiglia SehatQ. Scarica ora su App Store e Google Play.

messaggi recenti