Piatti in melamina, posate economiche spesso considerate pericolose per la salute

Il piatto in melamina è uno degli articoli per la tavola che viene spesso utilizzato da vari gruppi. Il prezzo è accessibile e il materiale non si danneggia facilmente, rendendo la melamina un contenitore da pranzo fondamentale, che va dall'uso domestico all'uso nei ristoranti. Tuttavia, la melamina come utensile alimentare è spesso associata ai suoi effetti dannosi sulla salute. Qual è la causa?

Cos'è la melamina?

La melamina è un composto organico con la formula chimica C 3 H 6 N 6 . La melamina può essere combinata con formaldeide e altri agenti che vengono poi forgiati dal calore e dalla pressione per produrre resina melamminica. La miscela di resina melamminica viene quindi modellata nella forma desiderata, ad esempio in posate sotto forma di ciotole, piatti, tazze e talvolta anche per materiali laminati sul pavimento. La melamina è un materiale versatile, resistente al calore e al fuoco. Anche la resistenza è molto buona perché il piatto in melamina è quasi infrangibile. [[Articolo correlato]]

È sicuro usare piatti in melamina per mangiare?

La risposta breve, la melamina è sicura da usare purché sia ​​conforme a livelli di sicurezza che possono essere accettati dall'organismo. La cattiva reputazione legata alla melamina deriva dal caso che ha causato l'avvelenamento di massa dei bambini in Cina nel 2008. Ciò era dovuto all'aggiunta illegale di melamina al latte artificiale. La ragione, la melamina può essere identificata come un contenuto proteico negli alimenti. Pertanto, a volte la melamina viene aggiunta illegalmente ai prodotti alimentari per aumentare il contenuto proteico. Ma il caso è un atto di abuso, allora che dire dei piatti in melamina? I composti della melamina possono infatti interagire e contaminare il cibo posto su di esso. Se è contaminato, si teme che possa verificarsi avvelenamento, causando danni riproduttivi, calcoli renali, cancro del rinofaringe e cancro della vescica. Tuttavia, è necessario sapere che esiste effettivamente un contenuto sicuro di melamina che può entrare nel corpo, calcolato al giorno (TDI- assunzione giornaliera tollerabile ). La FDA (Food and Drug Administration), un'organizzazione negli Stati Uniti simile alla BPOM, afferma che in un giorno il corpo può ricevere solo fino a 0,0063 mg di contenuto di melamina. Nel frattempo, l'EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare) afferma che il TDI (dose giornaliera tollerabile) o la quantità di contenuto di melamina che l'organismo può tollerare in un giorno è di 0,5 mg. Nelle stoviglie in melamina, risulta che il contenuto di melamina è 250 volte inferiore al TDI sopra menzionato. Nella produzione di piatti in melamina e altre posate, le fabbriche utilizzano temperature elevate che comportano solo una piccola quantità di melamina rimanente. Il resto della melamina può infatti essere trasferito al cibo servito con piatti o altre stoviglie. Ma i livelli sono troppo piccoli per danneggiare il corpo umano. Tuttavia, è stato riscontrato che alcune condizioni possono aumentare i livelli di melamina negli alimenti serviti su piatti di melamina.

Quali sono i consigli sicuri per l'utilizzo dei piatti in melamina?

Sebbene i livelli di melamina nelle stoviglie siano molto bassi, puoi fare quanto segue per prevenire gli effetti negativi dell'utilizzo dei piatti in melamina:
  • Evita di servire cibi che hanno un'elevata acidità su piatti di melamina. Gli alimenti che hanno una forte acidità come arance o pomodori e le loro forme lavorate possono aumentare la contaminazione della melamina al cibo servito su piatti di melamina.
  • Evitare l'uso di piatti in melamina per riscaldare i cibi con microonde. Questo perché il calore generato da microonde può aumentare la quantità di melamina che viene trasferita al cibo.
  • Se c'è del cibo che deve essere riscaldato, trasferisci il cibo in un altro contenitore che sia sicuro per l'esposizione al calore prima di metterlo finalmente in un contenitore di melamina.
  • Si consiglia di utilizzare un piatto in melamina per servire cibi e bevande a basse temperature, come pane, insalate, budini e simili. La temperatura più alta di cibo o bevande che può essere collocata in un contenitore di melamina non deve superare i 70 gradi Celsius.
  • Non utilizzare piatti o altri utensili per mangiare in melamina per il cibo che verrà somministrato a neonati o bambini piccoli. I neonati e i bambini piccoli sono più suscettibili all'avvelenamento da melamina. Evita anche di dare latte artificiale in una bottiglia o in un bicchiere di melamina.
  • Non dimenticare di lavare sempre le stoviglie in melamina ogni volta che finisci di usarle.
Inoltre, va anche notato che gli standard di sicurezza variano notevolmente da paese a paese. Questo tipo di posate in melamina è solitamente un prodotto importato. Quindi gli standard di sicurezza potrebbero essere diversi. Usa sempre il modo sicuro per usare il piatto di melamina sopra per evitare l'avvelenamento da melamina. Segni di avvelenamento da melamina sono nausea, vomito, irritabilità, presenza di sangue nelle urine, poca o nessuna produzione di urina, palpitazioni.Se si verificano questi segni, visitare immediatamente il medico più vicino o contattare il Centro nazionale di informazione sull'avvelenamento al numero (021) 4250767 o ( 021) 4227875.

messaggi recenti