Niente panico, questo è un medicinale per le allergie alimentari che può essere ottenuto facilmente

Quando una reazione allergica alimentare colpisce, ci sarà un senso di disagio per le condizioni potenzialmente letali. Se si dispone di questo, è possibile assumere farmaci per le allergie alimentari secondo la prescrizione del medico. Inoltre, puoi trattare questo problema anche in modo naturale, ad esempio migliorando la tua dieta. Ma prima, è una buona idea assicurarsi in anticipo di avere davvero un'allergia alimentare. Un modo è fare un test allergologico presso un medico o un laboratorio di fiducia. Questo è importante, considerando che le allergie alimentari vengono spesso confuse con le intolleranze alimentari. In effetti, i due hanno cause diverse, quindi il trattamento è diverso.

Farmaci per allergie alimentari secondo la raccomandazione del medico

Il modo più efficace per affrontare una reazione allergica è evitare il cibo che scatena l'allergia. In effetti, qualsiasi alimento può causare allergie, ma gli scienziati concordano sul fatto che circa il 90% delle allergie alimentari è causato da otto ingredienti, ovvero latte vaccino, uova, frutta a guscio (mandorle, anacardi, ecc.), arachidi, soia, frutti di mare, grano e pesce. . Tuttavia, questi alimenti spesso entrano nel tuo corpo, che tu te ne renda conto o meno, causando una reazione allergica. Alcuni dei sintomi si hanno allergie, vale a dire nausea e vomito, mal di stomaco, prurito, vertigini, anafilassi (grave reazione allergica). Quando si verifica questa reazione allergica, puoi assumere farmaci per le allergie alimentari, come:
  • Antistaminici

Questo farmaco è disponibile in gel, liquido o in compresse. Questo farmaco per l'allergia alimentare può fermare gli effetti di una sostanza chimica chiamata istamina, che di solito provoca varie reazioni allergiche. Questo farmaco per le allergie alimentari viene solitamente utilizzato da pazienti con allergie da lievi a moderate e dovrebbe essere sempre in tasca quando si viaggia o si mangia fuori.
  • Epinefrina (adrenalina)

L'adrenalina è un farmaco per le allergie alimentari sotto forma di iniezione che viene somministrata quando si ha una grave reazione allergica che porta a shock anafilattico. Lo shock anafilattico ha vari sintomi, vale a dire pelle rossa e pallida, difficoltà respiratorie, battito cardiaco debole, palpitazioni, nausea, vomito, diarrea e perdita di coscienza. Questo farmaco per le allergie alimentari agisce restringendo i vasi sanguigni in modo che la pressione sanguigna aumenti e le vie aeree siano più aperte. L'adrenalina non deve essere usata al banco e deve essere prescritta da un medico. Come le droghe sintetiche in generale, entrambe le droghe hanno effetti collaterali. Gli stessi antistaminici possono causare sonnolenza, anche se gli ultimi antistaminici possono ridurre al minimo questo effetto collaterale. Nel frattempo, con l'adrenalina, gli effetti collaterali possono includere ansia, incapacità di riposare, vertigini e tremori. In casi più rari, questo farmaco per l'allergia alimentare può causare un infarto e l'accumulo di liquidi nei polmoni. Tuttavia, fino ad ora non esistevano farmaci per le allergie alimentari efficaci nell'alleviare l'anafilassi oltre all'adrenalina. Inoltre, questi effetti collaterali possono essere evitati se le persone con allergie usano il farmaco secondo le raccomandazioni del medico. I suddetti farmaci per le allergie alimentari si sono dimostrati efficaci nel trattamento delle allergie alimentari. Tuttavia, fino ad ora le allergie sono ancora incluse nei problemi di salute che non possono essere curati completamente. [[Articolo correlato]]

Quali sono i rimedi naturali contro le allergie?

Ci sono molti ingredienti naturali che si ritiene agiscano come rimedio contro le allergie alimentari. Sebbene molte persone abbiano fornito testimonianze del successo di questo metodo, fino ad ora non c'erano prove mediche a sostegno delle affermazioni secondo cui gli ingredienti naturali possono effettivamente superare le allergie alimentari. Ma per quelli di voi che vogliono provare, ecco dei modi naturali per affrontare le allergie alimentari:
  • Cambiamenti nella dieta

Cambia la tua dieta con una dieta povera di grassi e ricca di carboidrati complessi, come ceci, cereali integrali e verdure. Si ritiene che questo metodo prevenga la ricomparsa delle allergie.
  • Bioflavonoidi

Questo contenuto si trova in molti frutti, come arance e arance ribes neroe può funzionare in modo simile ai farmaci antistaminici per le allergie alimentari. Oltre alla frutta, gli antistaminici possono essere ottenuti anche tramite integratori.
  • Supplemento

Gli integratori che si ritiene siano in grado di curare le allergie alimentari sono quelli che contengono olio semi di lino, zinco, vitamine A, C ed E. Tuttavia, questi integratori non alleviano i sintomi dell'allergia, ma prevengono il ripetersi delle reazioni allergiche.
  • Agopuntura

Sebbene non ci siano prove scientifiche, alcune persone affermano che i loro sintomi di allergia migliorano dopo l'agopuntura regolare. Se riscontri sintomi di allergie alimentari nel tuo corpo, dovresti evitare immediatamente gli alimenti a cui potresti essere sensibile fino a quando non vedi un medico. Se i sintomi sono lievi, gli antistaminici da banco e l'adrenalina possono aiutare ad alleviare i sintomi. Se hai una reazione abbastanza grave con sintomi di anafilassi, dovresti consultare immediatamente un medico per ulteriori trattamenti.

messaggi recenti