L'uremia è una condizione grave, questi sono i sintomi a cui prestare attenzione

Forse il termine uremia suona ancora estraneo alle tue orecchie. L'uremia è una grave condizione medica che si verifica quando l'urea si accumula nel sangue. In circostanze normali, l'urea (rifiuto) verrà filtrata dai reni.

Tuttavia, quando i reni non sono in grado di filtrare correttamente i rifiuti, possono entrare nel flusso sanguigno. Questa condizione provoca vari sintomi di malattia renale cronica e insufficienza renale. Allora, quali sono i sintomi?

Sintomi di uremia a cui prestare attenzione

All'inizio della malattia renale cronica, potresti non notare alcun sintomo. Tuttavia, quando i reni sono danneggiati, può verificarsi uremia. Nel sangue dei pazienti uremici ci sono proteine, creatina , e varie altre sostanze.

Queste contaminazioni possono colpire quasi tutti i sistemi del corpo, rendendole molto pericolose. Se non trattata, questa condizione può essere pericolosa per la vita. I sintomi di uremia che possono verificarsi sono:

  • Stanchezza estrema
  • Crampi alle gambe
  • Diminuzione o addirittura perdita di appetito
  • Male alla testa
  • nausea
  • Bavaglio
  • Difficile concentrarsi
  • Formicolio, intorpidimento o sensazione di bruciore, specialmente alle mani e ai piedi
  • Pelle secca e pruriginosa
  • Urinare più spesso
  • Gonfiore, soprattutto intorno ai piedi e alle caviglie
  • Alta pressione sanguigna
  • Difficile respirare

È necessario sapere che i sintomi che si verificano possono variare da individuo a individuo. Inoltre, i cambiamenti possono anche manifestarsi sotto forma di condizioni che sembrano migliorare, ma poi peggiorano di nuovo. Pertanto, se sospetti di avere una malattia renale o un'uremia, consulta immediatamente un medico.

Pericolo di complicanze dell'uremia

Se non trattata immediatamente, l'uremia può portare a gravi complicazioni, come insufficienza renale e persino la morte. Le complicanze dell'uremia che possono verificarsi includono:
  • Crisi
  • Perdita di conoscenza
  • Attacco di cuore
  • Problemi cardiovascolari
  • Forte prurito a causa di squilibrio minerale
  • Amiloidosi (dolore articolare e rigidità)
  • Depressione

L'uremia non trattata può anche danneggiare altri organi, portando a insufficienza epatica o cardiaca. È importante consultare il proprio medico in merito a eventuali complicazioni che potrebbero verificarsi. Seguire il piano di trattamento stabilito dal medico può aiutare a ridurre o addirittura eliminare alcune delle complicanze che si verificano. [[Articolo correlato]]

Come trattare l'uremia

Esistono due tipi di dialisi, vale a dire:

  • Emodialisi

Il processo di dialisi dell'emodialisi utilizza una macchina che fungerà da "rene artificiale" per filtrare il sangue. Ci sono due tubi separati dalla macchina del filtro. Il sangue scorrerà attraverso il primo tubo alla macchina del filtro per la pulizia. Dopo la pulizia, il secondo tubo lo rispedirà nel tuo corpo. Questo processo può richiedere diverse ore e la maggior parte dei malati ha bisogno di questo trattamento almeno 3 volte a settimana.
  • Dialisi peritoneale

Nella dialisi peritoneale, il lavaggio del sangue viene effettuato inserendo un tubo del catetere nella cavità addominale nell'area intorno all'ombelico. Questo catetere è collegato a una sacca riempita di liquido dializzato che viene utilizzato per lavare il sangue del paziente. Questo trattamento può essere eseguito a casa circa quattro volte al giorno per 30 minuti. Alcuni pazienti possono anche aver bisogno di un trapianto di rene (trapianto di rene). Questa procedura è un altro possibile trattamento in caso di insufficienza renale allo stadio terminale. In un trapianto di rene, il rene danneggiato viene sostituito con un rene sano. Ti verranno anche somministrati farmaci per impedire al corpo di rifiutare il rene del donatore. Tuttavia, il costo di un trapianto di rene è molto costoso.

Previene l'uremia

Poiché l'uremia è causata da una grave malattia renale, puoi provare a prevenire l'uremia adottando misure per prevenire la malattia renale il prima possibile.

È necessario controllare bene la glicemia e la pressione sanguigna, mantenere un cuore sano, evitare il fumo, seguire una dieta sana, fare esercizio fisico regolarmente, bere acqua regolarmente e mantenere un peso corporeo ideale.

Nel frattempo, se hai già un'insufficienza renale, il modo migliore per prevenire l'uremia è sottoporsi a un regolare trattamento dialitico. Questo aiuterà i rifiuti a filtrare abbastanza bene dal tuo sangue.

Inoltre, dovresti anche evitare cibi ricchi di sodio, fosforo e potassio. Mangiare determinati cibi e fare esercizio fisico consigliato dal medico può aiutare a prevenire l'uremia. Quindi, iniziamo a vivere una vita sana! [[Articolo correlato]]

messaggi recenti