Il beta-carotene è una forma precoce di vitamina A, quali sono i suoi benefici?

Gli integratori di beta-carotene possono essere un integratore ben noto e sono spesso raccomandati da molte persone. Il beta-carotene è benefico perché agisce anche come molecola antiossidante. Tuttavia, è sicuro prenderlo dagli integratori? Quali sono i benefici del beta-carotene?

Cos'è il beta-carotene?

Il beta-carotene è un composto vegetale naturale che è la forma iniziale di vitamina A. La vitamina A è necessaria all'organismo per la salute della pelle, del sistema immunitario e degli occhi. Il beta-carotene è anche un pigmento vegetale naturale che conferisce alle piante il loro colore arancione o rosso. Poiché si trova naturalmente nel corpo, si consiglia di consumarlo da cibi sani.

Benefici del beta-carotene per la salute del corpo

Il beta-carotene è una prima forma di vitamina A. Questo nutriente ha anche benefici se consumato con moderazione. I benefici del beta-carotene, ovvero:

1. Combattere i radicali liberi che causano malattie

Il beta-carotene è una molecola antiossidante. Questa molecola è importante per l'organismo perché può combattere i radicali liberi in eccesso che innescano il danno cellulare. Questo danno cellulare può portare a una varietà di malattie croniche. Diversi studi hanno scoperto che le persone che mangiano regolarmente frutta e verdura ricche di beta-carotene hanno un minor rischio di sviluppare il cancro o malattie cardiache.

2. Aiuta a rallentare il declino delle capacità cerebrali

I ricercatori della Harvard Medical School hanno rivelato che le persone che assumono regolarmente integratori di beta-carotene hanno meno probabilità di subire un declino cognitivo. Anche così, tieni presente che i benefici del beta-carotene possono essere potenzialmente goduti per il consumo di integratori a lungo termine, non a breve termine.

3. Aiuta a mantenere la salute dei polmoni

Ci sono altre ragioni per essere diligenti nel mangiare frutta e verdura. Pertanto, frutta e verdura che contengono beta-carotene possono aiutare a proteggere i polmoni dal cancro. Questa efficacia è diversa dagli integratori di beta-carotene. Pertanto, alte dosi di questo integratore aumentano effettivamente il rischio di cancro ai polmoni nei fumatori.

4. Riduce il rischio di degenerazione maculare

La degenerazione maculare dovuta all'età è un disturbo dell'occhio che colpisce la vista. Secondo gli esperti, il consumo di beta carotene combinato con vitamina C, vitamina E, zinco e rame riduce del 25% il rischio di gravità di questa malattia. Tuttavia, è importante ricordare che gli integratori di beta-carotene possono essere dannosi per i fumatori.

Una fonte di beta-carotene facile da trovare

Principalmente, il beta-carotene è contenuto nelle verdure e nei frutti rossi, arancioni e gialli. Tuttavia, non c'è bisogno di preoccuparsi. Puoi anche trovare questo nutriente in alcune verdure verdi. Ecco una fonte di beta-carotene facile da trovare:
  • Carota
  • Patata dolce
  • Verdure a foglia verde scuro, come cavoli e spinaci
  • lattuga romana
  • Zucca
  • Cantalupo
  • Peperoni rossi e gialli
  • Broccoli
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
Per un assorbimento ottimale del beta-carotene nel corpo, puoi combinare i suddetti alimenti con grassi sani, come l'olio d'oliva e l'avocado. Gli alimenti sani generalmente contengono anche molto beta-carotene. Ad esempio, se mangi 99 grammi di carote crude, otterrai circa 8.285 milligrammi di beta-carotene. I livelli di beta-carotene possono aumentare se si mangiano carote cotte, a causa della perdita di acqua nella verdura. [[Articolo correlato]]

Nota questo per quanto riguarda gli integratori di beta-carotene

Il limite sicuro per il consumo di beta-carotene per gli adulti è di 6-15 milligrammi in un giorno. Mentre la raccomandazione per i bambini è di 3-6 milligrammi. Il limite di consumo può essere diverso per ogni individuo. Pertanto, si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere integratori di beta-carotene. Gli integratori di beta-carotene in dosi elevate non sono raccomandati per i fumatori e le persone con asbestosi (malattia polmonare causata dall'inalazione di fibre di amianto). Come notato sopra, il rischio di cancro ai polmoni aumenta nei fumatori, così come in chi soffre di asbestosi. Anche così, ottenere questi nutrienti da cibi sani è considerato sicuro per i fumatori.

messaggi recenti