Queste sono le caratteristiche delle persone che amano umiliare gli altri e i loro effetti negativi

La condiscendenza è un atteggiamento a cui piace insegnare, sentirsi meglio e insultare gli altri. Non c'è motivo giustificabile per il comportamento umiliante degli altri. Frank J. Ninivaggi, psichiatra della Yale University School of Medicine, afferma che abbattere le altre persone è in realtà un'espressione di invidia. Inoltre, l'invidia può anche far sì che qualcuno si comporti in modo scortese, irrispettoso, goda del sarcasmo e di altri cattivi comportamenti basati sul desiderio di controllare.

Caratteristiche delle persone a cui piace umiliare gli altri

Chi ama sminuire gli altri pensa sempre di essere il più intelligente e il più importante. Inoltre, hanno anche una serie di caratteristiche facilmente riconoscibili:
  • Sentendosi il più intelligente
  • Pensare che gli altri siano stupidi
  • Senti il ​​bisogno e il diritto di correggere sempre gli altri
  • Non posso accettare le critiche
  • Orgoglioso
  • Credere che la loro opinione sia la migliore e necessaria agli altri
  • Cerca sempre di essere fiducioso
  • Avere gustoinsicuro in lui
  • Felice di mettermi in mostra
  • Sentire quello che fa è il più elegante anche se in realtà non lo è.

L'impatto di umiliare gli altri

Coloro che sono condiscendenti possono avere molti problemi quando si tratta di relazionarsi con altre persone. Se sei uno di loro, sarai evitato dai tuoi coetanei o da chi ti sta intorno, perché:
  • Sembra che non ti importi delle persone intorno a te
  • Parlare troppo e discutere di qualcosa in cui non sei bravo e fingere di sapere tutto.
  • Sentirsi costantemente umiliati farà non piacere alle persone.
  • Il tuo atteggiamento paternalistico allontanerà le persone perché sono troppo stanche per interagire con te.
  • Le persone a cui piace sminuire le altre persone non amano accettare le critiche, non vogliono nemmeno ascoltare le altre persone. Quindi non sorprende che altre persone inizino a parlare alle tue spalle.
  • Nessuno vuole avere a che fare con qualcuno a cui piace mettere giù le altre persone. Ciò renderà difficile la connessione in rete o la connessione, l'ottenimento di promozioni o nuovi clienti.
  • Le persone a cui piace sminuire gli altri attireranno un cattivo giudizio per se stesse. Questo ti farà sembrare di classe.
Se continui a mantenere un atteggiamento condiscendente nei confronti degli altri, non sorprende che una ad una le relazioni che hai costruito con altre persone vengano distrutte. Buoni rapporti con i colleghi, la famiglia, l'amicizia e il romanticismo. [[Articolo correlato]]

Come affrontare un comportamento condiscendente

Date le conseguenze dell'umiliazione di altre persone che possono farti del male, dovresti correggere immediatamente questo atteggiamento. Il trucco è iniziare a sviluppare comportamenti positivi, come:
  • Sii una persona umile. Cerca di non continuare a vantarti di te stesso.
  • Cambia la tua mentalità per essere più positivo. Stai lontano dai pensieri negativi e dal desiderio di diffamare gli altri.
  • Non giudicare. Non usare pregiudizi e stereotipi come base per giudicare qualcuno.
  • Prendi bene le critiche costruttive. Non prenderlo come un tentativo di attaccarti.
  • avere autostima (l'autostima) è buona per non invidiare facilmente gli altri.
  • Sviluppa la capacità di apprezzare l'ascolto delle altre persone.
  • Ama e prenditi cura delle persone intorno a te.
  • Milki crede che tutte le persone abbiano l'uguaglianza, indipendentemente dall'etnia, dalla religione, dalla razza o dal colore della pelle.
Oltre all'invidia, anche gli atteggiamenti condiscendenti degli altri possono essere associati al disturbo narcisistico di personalità. Questo disturbo della personalità è caratterizzato dalla percezione di una persona di essere molto importante e ammirevole. Questa ipotesi va avanti da molto tempo e fa sì che chi ne soffre abbia un grande desiderio di sentirsi ammirato. Anche le persone con disturbo narcisistico di personalità mancano di empatia per gli altri. Pertanto, tendono ad essere condiscendenti verso gli altri. Se hai difficoltà a gestire atteggiamenti condiscendenti nei confronti degli altri o sospetti un comportamento narcisistico di personalità, potresti aver bisogno di un aiuto professionale. Puoi consultare uno psicologo o uno psichiatra che può determinare il metodo di trattamento più appropriato in base alle tue esigenze. Se hai domande sui problemi di salute, puoi chiedere al tuo medico direttamente sull'applicazione per la salute della famiglia SehatQ gratuitamente. Scarica subito l'app SehatQ dall'App Store o da Google Play.

messaggi recenti