Significato del valore MCV all'esame del sangue completo

MCV sta per volume corpuscolare medio. Cioè, il valore MCV indicherà la dimensione dei globuli rossi o degli eritrociti nel campione di sangue prelevato durante l'esame. Un valore MCV basso viene indicato come microcitosi, mentre se il valore MCV è superiore al normale, viene indicato come macrocitosi. Il valore MCV può fornire informazioni importanti per l'organismo, una delle quali è diagnosticare alcuni tipi di anemia. Anche così, il valore MCV non può essere utilizzato semplicemente per diagnosticare la malattia. Di solito, i medici prendono in considerazione anche altri valori in un esame emocromocitometrico completo come concentrazione media di emoglobina corpuscolare (MCHC) e larghezza di distribuzione dei globuli rossi (RDW).

Quando è necessario un test MCV?

MCV fa parte di un esame emocromocitometrico completo. Quindi, questo valore non può essere conosciuto indipendentemente. Le procedure di emocromo completo possono essere eseguite in varie condizioni, sia nel processo di diagnosi di una malattia sia come parte di un controllo sanitario di routine. Anche così, ci sono alcune condizioni che spingono i medici a voler vedere il valore MCV in modo specifico, per facilitare la diagnosi di una malattia o di un sintomo. Alcune di queste condizioni includono:
  • Per valutare i sintomi di anemia del paziente, come debolezza, pallore e vertigini.
  • Per distinguere il tipo di anemia sofferta.
  • Per scoprire i disturbi del sangue sofferti, come la conta dei globuli bianchi o valori anormali delle piastrine.
  • Come test aggiuntivo in varie condizioni di malattia.
  • Come misura della prognosi (tasso di successo del trattamento) in alcune malattie.

MCV procedura di controllo del valore

Poiché la misurazione MCV fa parte di un esame emocromocitometrico completo, non ci sono restrizioni speciali da seguire. Arrivando al sito dell'esame, l'ufficiale eseguirà la procedura per il prelievo di sangue. Verrà prelevato un campione di sangue da una vena della mano. Prima di prelevare un campione di sangue, l'ufficiale sterilizzerà l'area da iniettare. Durante il prelievo di sangue, potresti avvertire un po' di dolore. Il processo di prelievo del sangue non durerà a lungo. Al termine, l'ufficiale coprirà l'area dell'iniezione con una garza e una benda.

Intervalli di valori MCV e loro significato

L'intervallo di valori normali per MCV può variare a seconda dell'età, come segue:
  • Per anziani, adulti e bambini: 80 – 95 fL
  • Per i neonati: 96 – 108 fL
Il valore MCV può essere ottenuto automaticamente dalla macchina dell'analizzatore ematologico. Tuttavia, questo valore può essere ottenuto manualmente calcolando l'ematocrito (Hct) con il numero di globuli rossi (RBC) utilizzando una determinata formula.

Quando il valore MCV è al di sotto del range di normalità, solitamente i problemi di salute subiti sono:

  • Anemia da carenza di ferro
  • Anemia da malattia cronica
  • Talassemia
  • Anemia sideroblastica
Nel frattempo, un valore MCV che supera il normale può indicare un problema di salute sotto forma di:
  • Anemia da carenza di folati
  • Anemia da carenza di vitamina B12
  • malattia del fegato
  • Anemia emolitica
  • Ipotiroidismo
  • Consumo eccessivo di alcol
  • Anemia aplastica
  • sindrome mielodisplastica
Alcuni tipi di anemia potrebbero non causare un cambiamento nel valore MCV, quindi il valore rimarrà all'interno dell'intervallo normale. Alcuni tipi di anemia includono:
  • Anemia da malattia cronica
  • Anemia da emorragia acuta
  • Anemia emolitica
  • Anemia dovuta a malattie renali
  • Anemia aplastica
Tieni presente che il raggruppamento di cui sopra non è sempre un punto di riferimento definito. Perché non tutti i tipi di anemia possono causare cambiamenti nel valore MCV. Quindi, altri test devono ancora essere fatti per diagnosticare con precisione la malattia.

Rischio controllo MCV

La procedura di esame MCV è un'azione sicura da fare. Anche così, proprio come la procedura per il prelievo di sangue in generale, il rischio è ancora lì, anche se piccolo. Alcuni dei rischi che possono sorgere sono:

• Sanguinamento

Le persone che assumono farmaci per fluidificare il sangue o hanno un disturbo della coagulazione del sangue sono a rischio di sanguinamento durante questa procedura. Tuttavia, il sanguinamento che si verifica generalmente non sarà troppo grave. Questa condizione diminuirà premendo più a lungo il sito di iniezione usando una garza.

• Ematoma o lividi

Le persone che hanno disturbi del sangue o stanno assumendo determinati farmaci sono anche più soggette a lividi nel sito di iniezione.

• Infezione

Le infezioni non sono solo a rischio di comparire durante un prelievo di sangue. Ogni volta che la nostra pelle viene iniettata per qualsiasi scopo, il rischio di infezione è sempre presente. [[articoli correlati]] Dopo aver completato un esame emocromocitometrico completo, puoi chiedere aiuto al tuo medico per interpretare o leggere i risultati dell'esame. Conoscendo di più sul valore MCV, avrai una piccola idea delle condizioni che si stanno verificando.

messaggi recenti