Non fissarti sulla definizione di ossidazione, comprendi anche l'anticipazione

La definizione di ossidazione è la condizione della presenza di troppi radicali liberi nell'organismo. Di conseguenza, il corpo ha difficoltà a controllarlo. Idealmente, i radicali liberi possono essere controllati dagli antiossidanti. In caso contrario, alcune delle funzioni fisiologiche del corpo potrebbero essere ostacolate. Troppi radicali liberi nel corpo possono apportare modifiche a lipidi, proteine ​​e DNA. Sfortunatamente, i cambiamenti che si verificano portano a cose che sono dannose. Pertanto, lo stress ossidativo deve essere superato efficacemente. Uno di questi consumando fonti naturali di antiossidanti.

Qual è il pericolo di ossidazione per il corpo?

La nozione di ossidazione non è sempre associata a cose negative. In determinate condizioni, questa condizione può giovare al corpo. Se lo stress ossidativo si verifica dopo l'attività fisica, può essere benefico per il corpo. Il vantaggio è quello di regolare la crescita dei tessuti e stimolare la produzione di antiossidanti. Anche livelli lievi di stress ossidativo sono benefici per il corpo. Ad esempio, per proteggere il corpo da infezioni e malattie. In uno studio del 2015, lo stress ossidativo ha agito come un inibitore della diffusione delle cellule tumorali del melanoma. Sfortunatamente, il nuovo studio è stato applicato ai topi. Lo stress ossidativo è pericoloso se si verifica a lungo termine. I pericoli che possono sorgere a causa di radicali liberi incontrollati nel corpo includono:
  • Cancro

Una delle conseguenze negative dell'ossidazione è il danno al DNA. Questo danno è uno dei fattori che stimolano lo sviluppo del cancro. Lo stress da ossidazione può creare anomalie cromosomiche che promuovono il cancro. Il fumo, fonte di inquinamento ambientale, e l'infiammazione cronica possono portare all'ossidazione dei modificatori del DNA che contribuiscono allo sviluppo del cancro.
  • Malattia cardiovascolare

Le malattie cardiovascolari sono generalmente legate alla salute dei vasi sanguigni. Lo stress ossidativo è uno dei fattori scatenanti della costrizione dei vasi sanguigni. Ciò si verifica quando gli acidi grassi vengono ossidati dai radicali liberi, formando depositi di grasso sulle pareti dei vasi sanguigni. Lo stress ossidativo svolge anche un ruolo nell'ischemia, nell'ipertensione, nella cardiomiopatia, nell'ipertrofia cardiaca e nell'insufficienza cardiaca congestizia.
  • Malattia respiratoria

Lo stress ossidativo può aumentare l'infiammazione nel corpo. L'infiammazione cronica sistemica e locale può causare disturbi del sistema respiratorio. Uno di questi è la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e l'asma.
  • pubertà lenta

Si ritiene inoltre che lo stress ossidativo sia responsabile della maturazione sessuale ritardata durante la pubertà. Questa condizione può essere riscontrata negli adolescenti in età prepuberale che sono esposti al Cd (cadmio), che è un composto considerato un fattore scatenante dell'aumento dei radicali liberi e dello stress ossidativo.
  • Malattia neurodegenerativa

Uno dei fattori che contribuiscono alle malattie neurodegenerative come l'Alzheimer e il Parkinson è lo stress ossidativo. L'ossidazione è molto suscettibile di influenzare il cervello perché l'organo ha bisogno di ossigeno in grandi quantità. Secondo la ricerca, il cervello consuma il 20% del fabbisogno totale di ossigeno del corpo.
  • Infiammazione cronica

Il cattivo effetto dei radicali liberi in eccesso è l'infiammazione cronica nel corpo. Questo può accadere quando i radicali liberi danneggiano le cellule del corpo. Lo stress ossidativo può innescare l'infiammazione cronica. Questa condizione può portare a diverse malattie come il diabete, le malattie cardiovascolari e l'artrite. [[Articolo correlato]]

Come anticipare lo stress ossidativo?

Comprendere il significato dell'ossidazione può portarti a come controllarla. In modo che i radicali liberi non siano eccessivi nel corpo, puoi fare alcuni dei modi seguenti:
  • Esercizio regolare
  • Non fumare
  • Stai lontano da sostanze chimiche dannose
  • Indossa la crema solare
  • Ridurre il consumo di alcol
  • abbastanza riposo
  • Evita di mangiare troppo
Poiché i radicali liberi possono essere controllati con gli antiossidanti, mangiare cibi ricchi di queste sostanze può aiutare. Alcuni alimenti ricchi di antiossidanti che possono essere consumati includono mirtilli, uva, fragole, noci, spinaci, arance, patate dolci, tè e pesce. Mentre una linea di spezie da cucina che sono anche ricche di antiossidanti include scalogno, prezzemolo, curcuma, peperoni gialli, semi di sedano, zenzero e aglio. La maggiore comprensione del significato attuale di ossidazione rende sempre più consapevoli dei suoi pericoli. Pertanto, non c'è niente di sbagliato nell'armarsi di uno stile di vita sano per evitare varie malattie innescate da radicali liberi in eccesso. Se vuoi saperne di più sul significato dell'ossidazione e sui suoi effetti sul corpo, chiedi direttamente al dottore nell'app per la salute della famiglia SehatQ. Scarica ora su App Store e Google Play.

messaggi recenti