Scopri le cause, i sintomi e come trattare gli eosinofili alti

La gestione degli alti eosinofili o dell'eosinofilia non dovrebbe essere secondaria. Questa condizione può segnalare una grave condizione medica. Pertanto, identifica le cause, i sintomi e il trattamento per la salute tua e della tua famiglia.

La funzione degli eosinofili nel corpo

Gli eosinofili fanno parte dei globuli bianchi (leucociti). Il corpo produce eosinofili nel midollo osseo e occorrono 8 giorni perché gli eosinofili "maturino" completamente. Gli eosinofili hanno un ruolo importante nel sistema immunitario umano. La funzione degli eosinofili è quella di respingere batteri e parassiti, rispondendo così all'infiammazione nel corpo, è molto importante. Ecco perché i livelli di eosinofili devono essere mantenuti in numeri normali.

Varie cause di alti eosinofili

Secondo l'AAAAI, gli eosinofili elevati si verificano quando il corpo "recluta" un numero elevato di eosinofili in un punto infetto, o il midollo osseo produce eosinofili in eccesso. Gli eosinofili elevati possono essere causati da diversi fattori, come ad esempio:
  • Malattie parassitarie e fungine
  • Reazione allergica
  • Condizioni delle ghiandole surrenali
  • Malattia della pelle
  • Veleno
  • Malattia autoimmune
  • Malattie endocrine (come il diabete)
  • Tumore
Anche così, ci sono ancora molte condizioni e malattie specifiche che possono causare alti eosinofili, come:
  • Leucemia mieloide acuta (LMA)
  • Allergia
  • Ascariasi (infezione da ascaridi)
  • Asma
  • Dermatite atopica (eczema)
  • Cancro
  • Morbo di Crohn (infiammazione dell'intestino)
  • Allergia alla medicina
  • Esofagite eosinofila (comparsa di infiltrazione eosinofila della mucosa esofagea)
  • Leucemia eosinofila (cancro che causa una sovrapproduzione di eosinofili)
  • Rinite allergica (infiammazione del naso dovuta a una reazione allergica)
  • Malattia di Hodgkin (tumore del sangue che insorge nel sistema linfatico)
  • Sindrome ipereosinofila (condizione di aumento degli eosinofili a 1.500 cellule/microlitro di sangue per 6 mesi)
  • Sindrome ipereosinofila idiopatica (aumento della conta degli eosinofili senza una ragione apparente)
  • Filariosi linfatica (infezione parassitaria)
  • Cancro cervicale
  • Trichinosi (infezione da ascaridi)
  • Colite ulcerosa (infiammazione dell'intestino crasso)
Delle molte cause di eosinofili elevati di cui sopra, le malattie parassitarie e le reazioni allergiche sono le cause più comuni di eosinofili elevati.

Sintomi di alti eosinofili

I sintomi degli eosinofili alti derivano dalla malattia che li causa. Proprio come altri componenti dei globuli bianchi, se la condizione è quella degli eosinofili alti, i sintomi che compaiono possono derivare dalla malattia che lo causa. Tuttavia, ci sono alcuni sintomi comuni di alti eosinofili che possono verificarsi, come ad esempio:
  • eruzione cutanea
  • Prurito
  • Diarrea (di solito dovuta a malattie parassitarie)
  • Asma
  • Congestione nasale (se causata da allergie)
Altri sintomi di eosinofili che compaiono possono includere febbre o dolore che si avverte nell'area dell'infezione, drastica perdita di peso e sudorazione nel cuore della notte a causa di leucemia o altri tumori.

Come ridurre gli eosinofili alti

Come con i sintomi di altri componenti della leucocitosi (monocitosi o linfocitosi), gli eosinofili elevati possono essere trattati trattando la malattia o la condizione medica che l'ha causata. Alcune delle opzioni di trattamento degli eosinofili elevati che possono essere eseguite sono le seguenti.
  • Se il farmaco sta causando alti livelli di eosinofili, il medico consiglierà di interromperlo immediatamente
  • Massimizza la terapia per trattare l'asma, l'eczema e le allergie
  • Utilizzo di farmaci antiparassitari prescritti da un medico per il trattamento delle infezioni parassitarie
  • Sottoporsi a radioterapia, chirurgia, chemioterapia per curare la leucemia e altri tumori
Tu e il tuo medico potete discutere il trattamento migliore e più adatto per gli alti eosinofili per curare l'eosinofilia. Ma prima, di solito il medico scoprirà prima la causa degli alti eosinofili nel tuo corpo. [[Articolo correlato]]

Come controllare i livelli di eosinofili

Esame del sangue per determinare i livelli di eosinofili I livelli di eosinofili nel corpo possono essere controllati attraverso esami del sangue Per determinare i livelli di eosinofili nel sangue, è necessario sottoporsi a un esame del sangue completo. Il medico preleverà il sangue da una vena e lo porterà in un laboratorio per ulteriori esami. I livelli di eosinofili non possono essere conosciuti senza sottoporsi a un esame del sangue. Se ci sono sintomi che assomigliano a sintomi di alti eosinofili, vai immediatamente dal medico e sottoponiti a un esame emocromocitometrico completo. Questo viene fatto in modo che i livelli di eosinofili possano essere conosciuti con certezza e gli sforzi di prevenzione possano essere eseguiti in modo ottimale.

messaggi recenti