L'emianopsia fa perdere la vista, riconoscere i sintomi e il trattamento

L'emianopsia è una condizione caratterizzata dalla perdita della vista in metà del campo visivo (area visiva) in uno o entrambi gli occhi. Questa condizione può verificarsi se c'è un disturbo nel processo di invio e ricezione di informazioni visive tra gli occhi e il cervello. Questo disturbo può essere causato da un sistema difettoso nel chiasma ottico, che è l'area in cui i nervi ottici si incontrano quando inviano informazioni visive per raggiungere le parti intersecanti del cervello. L'emianopsia è suddivisa in diversi tipi, vale a dire l'emianopsia omonima, l'emianopsia bitemporale, l'emianopsia superiore e l'emianopsia inferiore.

Cause di emianopsia

Il lato sinistro del cervello riceverà informazioni visive dal lato destro di entrambi gli occhi, mentre il lato destro del cervello riceverà informazioni visive dal lato sinistro di entrambi gli occhi. Se una qualsiasi parte del sistema di trasmissione delle informazioni è danneggiata, potresti riscontrare una perdita parziale o totale della vista. L'emianopsia può verificarsi quando c'è un danno al nervo ottico, al chiasma ottico o alle aree di elaborazione visiva del cervello. Questa condizione è generalmente causata da danni cerebrali. Varie cause di danno cerebrale che possono portare all'emianopsia sono:
  • Trauma cranico
  • Presenza di un tumore
  • Avere un ictus.
Nel frattempo, le cause di danno cerebrale che sono meno comuni e possono portare all'emianopsia sono:
  • Aneurisma
  • Infezione
  • Esposizione al veleno
  • Disturbi neurodegenerativi
  • Crisi
  • Emicrania.

Tipi di emianopsia

Esistono diversi tipi di emianopsia che si distinguono per la parte del campo visivo interessata.

1. Emianopsia omonima

Nell'emianopsia omonima, la parte del campo visivo persa si trova sullo stesso lato in entrambi gli occhi, a seconda di quale lato del cervello è interessato.
  • Il danno alla parte destra del cervello influenzerà il lato sinistro del campo visivo di entrambi gli occhi.
  • Il danno all'emisfero sinistro interesserà il lato destro del campo visivo di entrambi gli occhi.

2. Eteronimo di emianopsia

Nel caso dell'emianopsia eteronima, la perdita di campo può verificarsi in varie aree. Questa condizione si divide in:
  • emianopsia binasale: La perdita della vista si verifica nel campo visivo più vicino al naso.
  • Emianopsia bitemporale: Perdita della vista che si verifica sul lato esterno dell'occhio (il più vicino alla tempia). L'emianopsia bitemporale può essere dovuta a una lesione oa un danno al chiasma ottico.

3. Quadrantanopia

La quadrantanopia è una condizione di perdita della vista che si verifica in una parte del campo visivo, a seconda della parte del cervello danneggiata. Le aree collegate della parte danneggiata del cervello sperimenteranno emianopsia parziale o completa.
  • emianopsia superioreLa perdita della vista si verifica nel campo visivo superiore dell'occhio sinistro, dell'occhio destro o di entrambi.
  • Emianopsia inferioreLa perdita della vista si verifica nel campo visivo inferiore dell'occhio sinistro, dell'occhio destro o di entrambi.
[[Articolo correlato]]

Sintomi di emianopsia

Ecco alcuni dei sintomi di emianopsia che possono verificarsi:
  • Sensazione di disturbi visivi
  • Perdita della visione periferica su uno o entrambi i lati del viso
  • Spesso urta persone o cose
  • Incapace di notare oggetti o persone sul lato del viso affetto da emianopsia
  • Difficoltà a svolgere attività che richiedono la vista, come leggere o raccogliere oggetti
  • Allucinazioni visive come vedere spesso qualcosa che non c'è realmente, ad esempio vedere certi effetti di luce.
Se si verificano alcuni o tutti questi sintomi di emianopsia, visitare immediatamente il medico per controllare gli occhi.

Come trattare l'emianopsia

Occhiali speciali possono essere usati per trattare l'emianopsia Il trattamento e il trattamento dell'emianopsia saranno adattati alla causa della sua comparsa. In alcuni casi, l'emianopsia può migliorare nel tempo. Se si è verificato un danno cerebrale, l'emianopsia è solitamente permanente, ma può migliorare con alcuni tipi di terapia. Tuttavia, questa condizione non può essere completamente curata. Ecco alcuni metodi che possono essere utilizzati per trattare l'emianopsia.

1. Visione Terapia Restaurativa (VRT)

La VRT è una terapia per ripristinare la vista utilizzando un dispositivo in grado di stimolare il bordo mancante del campo visivo. La VRT può aiutare il cervello a creare nuove connessioni attorno all'area danneggiata in modo che possa ripristinare i campi visivi persi.

2. Esercizi di stimolazione audiovisiva

Gli esercizi di stimolazione audiovisiva sono efficaci nel trattamento dell'emianopsia omonima. Questa terapia può stimolare i sensi dell'udito e della vista a lavorare in armonia per migliorare la qualità della vita del paziente.

3. Occhiali per ampliare il campo visivo

L'emianopsia può anche essere trattata con occhiali speciali con prismi in ciascuna lente. Questi occhiali possono aiutare a migliorare la vista e ampliare il campo visivo del paziente quando li indossa.

4. Terapia di scansione

Questa terapia, nota anche come esercizi di movimento oculare saccadico, è un metodo per sviluppare l'abitudine di muovere gli occhi per vedere in campi visivi che normalmente non si vedono. È inoltre possibile apportare modifiche allo stile di vita per ridurre il disagio dovuto all'emianopsia. Ad esempio, chiedere alla persona con cui ti trovi di stare in piedi sull'occhio affetto può ridurre il rischio di incidenti o altre distrazioni. Mantieni sempre gli occhi e il corpo sani nel suo insieme consumando un apporto nutrizionale equilibrato. Non dimenticare di praticare sempre le buone abitudini per mantenere gli occhi in buona forma. Se hai domande sui problemi di salute, puoi chiedere al tuo medico direttamente sull'applicazione per la salute della famiglia SehatQ gratuitamente. Scarica subito l'app SehatQ dall'App Store o da Google Play.

messaggi recenti

$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found