Linfonodi ingrossati, quali sono le cause e le caratteristiche?

I linfonodi sono piccoli organi che fanno parte del sistema immunitario. Queste ghiandole sono sparse in varie parti del corpo, come il collo, le ascelle, il seno, l'addome e l'inguine. In alcune condizioni, i linfonodi possono gonfiarsi e influenzare la loro funzione per proteggere il corpo dalle infezioni microbiche. Quali sono le cause dei linfonodi ingrossati e come trattarli?

Cause dei linfonodi ingrossati

Linfonodi ingrossati o linfoadenopatia di solito si verificano in alcune aree come il collo, sotto il mento, le ascelle o l'inguine. La posizione dei linfonodi può aiutare a identificare la causa sottostante. Le seguenti cause di linfonodi ingrossati, che includono:

1. Infezioni comuni

Diverse infezioni possono causare linfonodi ingrossati, tra cui:
  • Gola infiammata
  • Morbillo
  • Infezione alle orecchie
  • Dente infetto (ascesso)
  • mononucleosi
  • Infezioni o piaghe sulla pelle, come la cellulite
  • Virus dell'immunodeficienza umana (HIV), il virus che causa l'AIDS

2. Infezioni insolite

Mentre alcune altre infezioni non comuni possono anche causare linfonodi ingrossati, ad esempio:
  • tubercolosi
  • Alcune infezioni a trasmissione sessuale, come la sifilide
  • Toxoplasmosi - un'infezione parassitaria derivante dal contatto con le feci di un gatto infetto o dal consumo di carne poco cotta
  • Febbre da graffio di gatto - infezione batterica da morsi di gatto

3. Disturbi del sistema immunitario

Un sistema immunitario compromesso a causa di una malattia può anche causare linfonodi ingrossati, come:
  • Lupus: una malattia infiammatoria cronica che attacca le articolazioni, la pelle, i reni, le cellule del sangue, il cuore e i polmoni
  • Artrite reumatoide: una malattia infiammatoria cronica che attacca il tessuto articolare (sinovia)

4. Cancro

Alcuni tumori hanno sintomi sotto forma di linfonodi ingrossati, vale a dire:
  • Linfoma: tumore originario del sistema linfatico
  • Leucemia: cancro dei tessuti emopoietici, compreso il midollo osseo e il sistema linfatico
  • Altri tumori che si sono diffusi (metastatizzati) ai linfonodi
Un'altra possibile ma molto rara causa è il consumo di alcuni farmaci, come un farmaco antiepilettico chiamato fenitoina e una medicina preventiva per la malaria. [[Articolo correlato]]

Sintomi di linfonodi ingrossati

I linfonodi ingrossati a volte non causano sintomi, ma di solito hanno le seguenti caratteristiche:
  • C'è un nodulo doloroso, caldo o rosso sotto la pelle
  • Mi sento più stanco del solito
  • C'è un'eruzione cutanea sulla pelle
  • Sperimentare la perdita di peso senza motivo
  • Febbre o sudorazione molto durante la notte

Se i linfonodi sono ingrossati, quando dovresti vedere un medico?

Alcuni linfonodi ingrossati causati da una lieve infezione di solito scompaiono da soli dopo un po'. Tuttavia, consultare immediatamente un medico se si verificano le seguenti condizioni:
  • I noduli che si sospetta siano linfonodi ingrossati compaiono senza una ragione apparente
  • Il nodulo continua a crescere per due o quattro settimane
  • Il nodulo si sente duro, gommoso o rigido quando viene premuto
  • I dossi stanno diventando più grandi
  • Grumi sanguinanti
  • Accompagnato da febbre alta prolungata, sudorazione profusa di notte o perdita di peso inspiegabile
  • Hai difficoltà a deglutire o respirare a causa del nodulo

Come diagnosticare i linfonodi ingrossati?

Inizialmente, il medico esaminerà la tua storia medica. Ti verrà chiesto quando e come i tuoi linfonodi si gonfiano e altri sintomi di accompagnamento. Inoltre, potrebbe anche essere necessario eseguire alcuni dei seguenti test per aiutare il medico a trovare la causa della tua linfoadenopatia:
  • Esame fisico

Il medico esaminerà i linfonodi per determinare la dimensione e la posizione del gonfiore. Il medico esaminerà la superficie della pelle gonfia per determinare le dimensioni, la consistenza e la temperatura dell'area gonfia.
  • analisi del sangue  

Generalmente, questo esame del sangue include un esame emocromocitometrico completo che mira a valutare la tua salute generale e rilevare varie malattie, tra cui infezioni e leucemia. Possono essere richiesti esami del sangue più specifici a seconda della causa sospetta.
  • Raggi X, ultrasuoni, TC o RM  

Questa tecnica di imaging determinerà la condizione dei tuoi linfonodi dall'interno. Durante la procedura, potrebbe essere iniettato un colorante per rendere i linfonodi più chiari. Informa il tuo medico se hai mai avuto un'allergia alla tintura. Rimuovere tutti gli oggetti metallici prima di entrare in sala operatoria poiché ciò influenzerà i risultati dell'imaging.
  • Biopsia linfonodale  

Questa procedura viene eseguita per prelevare campioni di tessuto dai linfonodi sospettati di avere gonfiore.

Come vengono trattati i linfonodi ingrossati?

I linfonodi ingrossati causati da un virus di solito tornano alla normalità dopo che l'infezione virale si è risolta. Il trattamento per i linfonodi ingrossati da altre cause dipende dalla causa, tra cui:
  • Infezione

Il trattamento più comune per i linfonodi ingrossati causati da un'infezione batterica sono gli antibiotici. Se i linfonodi ingrossati sono causati da un'infezione virale come l'HIV, riceverai un trattamento speciale per la condizione.
  • Disturbi immunitari  

Se i linfonodi sono ingrossati a causa di un disturbo immunitario, come il lupus o l'artrite reumatoide, il trattamento sarà diretto alla condizione sottostante.
  • Cancro  

I linfonodi ingrossati causati dal cancro richiedono un trattamento speciale per il cancro. A seconda del tipo di cancro, il trattamento di solito comporta chirurgia, radioterapia o chemioterapia. Non esiste un trattamento specifico per i linfonodi ingrossati. Ma come primo passo, puoi comprimere i linfonodi ingrossati con acqua calda o un impacco freddo, prendere antidolorifici come l'ibuprofene o il paracetamolo e, soprattutto, riposare a sufficienza.

messaggi recenti