Cause e trattamento efficace del dolore al polso

Può sembrare banale, ma il dolore al polso può effettivamente essere molto influente sulle attività quotidiane. Perché, semplice come prendere in mano il telefono o digitare, richiede anche un polso sano. Potresti essere confuso, quando il tuo polso può ferire improvvisamente anche se non pensi di avere un infortunio. La risposta è che il dolore al polso può essere causato da una varietà di cose, dalla gotta all'infiammazione muscolare.

Inoltre, questa è la causa del dolore al polso

Oltre alle lesioni, ci sono varie cose che possono farti provare dolore al polso. Quindi, per ottenere un trattamento efficace, dovresti prima conoscere i tipi di condizioni che possono causare dolore al polso, come di seguito.

1. Viziato

Le distorsioni sono probabilmente la causa più nota di dolore al polso. Generalmente, questa condizione può verificarsi quando una persona cade e si tiene il corpo con le mani. Il dolore che si verifica nelle distorsioni è causato da legamenti eccessivamente allungati.

2. Acido urico

Livelli eccessivi di acido urico nel corpo, lo faranno accumulare nelle articolazioni, compreso il polso. Questo rende il polso dolorante e gonfio.

3. Reumatismi

Il dolore al polso può anche essere causato da reumatismi o artrite reumatoide. Questa malattia è classificata come artrite e di solito colpisce entrambi i polsi. Il dolore che deriva da questa condizione sarà generalmente accompagnato anche da gonfiore.

4. Calcificazione delle ossa

La calcificazione delle ossa colpisce generalmente gli anziani. Perché questa malattia si verifica a causa dell'uso delle articolazioni a lungo termine. Le articolazioni sono formate da due ossa, tra le quali sono limitate da un cuscino che rende il movimento articolare fluido e indolore. Tuttavia, nel tempo, questi cuscinetti diventeranno più sottili o danneggiati. Questa condizione fa sì che le due ossa dell'articolazione si scontrino e causino dolore.

5. Sindrome del tunnel carpale (STC)

La sindrome del tunnel carpale è una malattia causata dalla compressione dei nervi del polso dovuta a legamenti ispessiti. Questo nervo compresso provoca dolore e debolezza al polso. Il rischio di dolore al polso è solitamente maggiore negli impiegati e nelle persone le cui professioni utilizzano molti polsi come i dentisti.

6. Cisti gangliari

In una cisti gangliare, nel polso si formano tessuti molli pieni di liquido. Le piccole cisti sono generalmente più dolorose delle grandi cisti.

7. Sindrome da movimento ripetitivo

Come suggerisce il nome, questa condizione è causata da movimenti ripetitivi che coinvolgono il polso, come la digitazione e il ricamo. Polso che lavora troppo duramente, può essere gonfio. Il gonfiore farà quindi pressione sui nervi e farà male al polso.

8. Infiammazione del tendine

Questa condizione è anche nota come tendinite. La tendinite può verificarsi quando i tendini del polso sono strappati o si irritano e si infiammano.

9. Borsite

Quando i cuscinetti articolari del polso si infiammano o si borsite, possono verificarsi dolore, gonfiore e arrossamento.

Superare il dolore al polso

Se la condizione non è grave, un riposo adeguato e una compressione con il ghiaccio possono effettivamente alleviare i dolori ai polsi. Tuttavia, se queste due cose non lo alleviano, ci sono tre modi principali per alleviare il dolore al polso, vale a dire attraverso farmaci, terapia e chirurgia.

• Somministrazione di farmaci

Per ridurre il dolore al polso, puoi assumere farmaci da banco, come ibuprofene e paracetamolo. Se i farmaci da banco non riducono il dolore, possono essere assunte dosi più elevate di farmaci, ma devono comunque passare attraverso la prescrizione del medico.

• Terapia

La terapia fisica può essere eseguita per alleviare il dolore al polso. Soprattutto, se la condizione che stai vivendo è causata da lesioni e disturbi muscolari. La terapia fisica può essere eseguita anche dopo l'intervento chirurgico, per ripristinare il normale movimento del polso.

• Funzionamento

In alcuni casi di dolore al polso, l'assunzione di farmaci e fisioterapia da soli non è sufficiente. È necessario un ulteriore trattamento come un intervento chirurgico per riparare le ossa rotte, la sindrome del tunnel carpale, tendini e legamenti strappati.

Non farti male al polso, previeni in questo modo

Dopo aver conosciuto il trattamento per il dolore al polso, devi anche sapere come prevenire la ricomparsa di questa condizione. Il dolore al polso dovuto a un infortunio è difficile da prevenire. Tuttavia, puoi comunque adottare alcune misure per proteggere il tuo polso da questa condizione, come ad esempio:

• Aumenta la forza ossea

Soddisfa il fabbisogno giornaliero di calcio del corpo, che è fino a 1.000 mg al giorno per gli adulti e 1.200 mg al giorno per le donne di età superiore ai 50 anni. In questo modo è possibile ridurre il rischio di fratture, anche al polso.

• Ridurre il rischio di lesioni

Cadere e utilizzare il polso come appoggio è una delle principali cause di lesioni al polso. Per ridurre questo rischio, utilizzare scarpe comode e conformi alla taglia. Sbarazzati anche di oggetti pericolosi in casa, che potrebbero inciampare o cadere. Se necessario, installa corrimano su scale e bagni per una maggiore sicurezza.

• Utilizzare dispositivi di protezione durante gli spostamenti

Per quelli di voi che amano praticare sport, in particolare gli sport che hanno un'alta probabilità di impatto e caduta, come basket, sci o pattinaggio, utilizzare sempre dispositivi di protezione per ridurre il rischio di lesioni.

• Prestare attenzione alla posizione ergonomica

Se il tuo lavoro richiede di scrivere molto, concediti il ​​tempo di riposare le mani. Durante la digitazione, assicurati che le dita e i polsi siano in una posizione rilassata e neutra. L'uso di polsini in schiuma o gel può anche aiutare a ridurre il rischio di sviluppare dolore al polso. [[articoli correlati]] Dopo aver conosciuto la causa e come trattare il dolore al polso, non dovresti più essere confuso sulla scelta del metodo giusto. Prima viene eseguito il trattamento, più rapida sarà la guarigione. Presta inoltre attenzione ai vari fattori di rischio che possono scatenare questa condizione e assicurati di evitarli il più possibile.

messaggi recenti