Fattori che causano l'HIV AIDS non solo il sesso libero

Le cause dell'HIV e dell'AIDS sono virus dell'immunodeficienza umana che attacca il sistema immunitario di una persona. Di conseguenza, i malati sono suscettibili alle malattie. Tuttavia, la gravità delle due malattie è diversa. L'HIV è la fase iniziale della malattia e l'AIDS è la fase successiva. Non tutte le persone infettate dal virus HIV (virus dell'immunodeficienza umana) soffrirà di AIDS, ma tutte le persone che soffrono di AIDS devono essere infettate dal virus dell'HIV.

Cause di HIV e AIDS

L'HIV è una delle varianti del virus che infetta gli scimpanzé africani. I ricercatori sospettano che SIV (virus dell'immunodeficienza delle scimmie) viene trasmessa dagli scimpanzé all'uomo quando l'uomo mangia carne di scimpanzé infetta. Inoltre, SIV muta nel corpo umano in HIV (virus dell'immunodeficienza umana). Si stima che ciò si sia verificato dal 1920. Nel tempo, il virus HIV continua a diffondersi da una persona all'altra attraverso i fluidi corporei del paziente. A partire dal sangue, sperma, fluidi vaginali, al latte materno (latte materno). Ma il contatto casuale con il malato non sarà la causa dell'HIV.

Cosa succede quando qualcuno contrae l'HIV?

Quando una persona è stata infettata, il virus che causa l'HIV attaccherà le cellule chiamate CD4 T. Queste cellule sono uno dei globuli bianchi che svolgono un ruolo importante nel sistema immunitario umano per combattere le malattie. In condizioni sane, una persona avrà da 500 a 1500 cellule T CD4 per millimetro cubo. Tuttavia, nelle persone con HIV, il numero di cellule T CD4 nel corpo diminuirà a causa del virus HIV. Di conseguenza, il sistema immunitario del paziente diventa debole.

Quando si dice che qualcuno ha l'AIDS?

Una persona può essere infettata dal virus che causa l'HIV con o senza sintomi. Il virus può svilupparsi per anni senza rendersene conto, fino a quando il malato entra finalmente nelle fasi finali di questa condizione o sviluppa l'AIDS. Una persona è definita come affetta da AIDS quando il numero di cellule T CD4 nel corpo è inferiore a 200 e ha altre malattie che comunemente accompagnano l'AIDS. Ad esempio, una grave infezione o cancro.

Prestare attenzione ai fattori causaliHIV e AIDS

Una persona può contrarre l'HIV e l'AIDS se infettata dal virus dell'HIV. Questa condizione viene solitamente trasmessa dai pazienti attraverso i fluidi corporei. Ecco un esempio di trasmissione:
  • rapporto sessuale

I rapporti sessuali non protetti con una persona infetta, siano essi vaginali, anali o orali, possono trasmettere il virus dell'HIV. Il motivo è che questo virus può diffondersi attraverso il sangue, lo sperma o i fluidi vaginali e l'ano dei malati. Durante l'attività sessuale, il fluido può entrare nel corpo del partner del paziente in modo che venga infettato. Soprattutto se anche il tuo partner soffre di una malattia a trasmissione sessuale. Generalmente le persone con malattie sessualmente trasmissibili hanno ferite aperte nell'area genitale. La trasmissione è stata valutata più alta quando il sesso viene fatto attraverso l'anale. Pertanto, si consiglia a una persona di non cambiare partner sessuali e fare sesso sicuro, come l'uso del preservativo.
  • Siringhe e trasfusioni di sangue

L'HIV viene trasmesso attraverso i fluidi corporei del paziente, compreso il sangue. Pertanto, condividere gli aghi con molte persone può trasmettere questa malattia esponendosi reciprocamente ai fluidi corporei. Non solo, anche le trasfusioni di sangue possono trasmettere questo virus. Una persona che riceve una trasfusione di sangue da una persona infetta soffrirà anche di HIV. Pertanto, evita di condividere gli aghi che sono comuni tra i tossicodipendenti ed effettua trasfusioni di sangue in sicurezza, come in un istituto di fiducia.
  • Il processo del parto

La gravidanza, il parto e l'allattamento al seno possono trasmettere il virus dell'HIV dalla madre al bambino. Pertanto, se una donna incinta è sieropositiva, deve sottoporsi a una serie di trattamenti in modo da ridurre il rischio di trasmissione al feto.

Si può curare l'HIV AIDS?

Fino ad ora, non c'è modo di curare l'HIV e l'AIDS. Tuttavia, ci sono una serie di farmaci antivirali per aiutare a sopprimere lo sviluppo del virus che causa l'HIV nel corpo del malato. Con questo, il suo sistema immunitario ha il tempo di tornare forte. Questa condizione può ridurre le complicanze dovute all'HIV/AIDS, quindi i pazienti possono ancora vivere normalmente e avere una migliore aspettativa di vita. [[articoli correlati]] Le cause dell'HIV e dell'AIDS sono le stesse, vale a dire virus dell'immunodeficienza umana. Ma queste due condizioni hanno differenze, dove l'HIV è una fase iniziale della malattia e l'AIDS è una fase avanzata. L'HIV e l'AIDS possono essere trasmessi attraverso i fluidi corporei del paziente, come sangue, fluidi vaginali e sperma. Pertanto, si consiglia vivamente di essere sempre fedeli al proprio partner o di fare sesso sicuro, inoltre di non prestarsi aghi a vicenda. Per scoprire se qualcuno ha l'HIV o l'AIDS, è necessario l'aiuto di un medico. Quindi, se avverti sintomi sospetti o hai un alto rischio di contrarlo, controlla le tue condizioni con un medico.

messaggi recenti