Aborto con paracetamolo e soda, come è possibile?

Fino ad ora, come abortire con paracetamolo e soda non è stato dimostrato che abbia successo e sia sicuro. Il paracetamolo, infatti, è uno dei farmaci che le donne in gravidanza possono ancora assumere purché il dosaggio sia corretto. Mentre la soda, se consumata in eccesso, sebbene possa aumentare leggermente il rischio di aborto spontaneo, è comunque a rischio di provocare altri effetti negativi. Un certo numero di questi impatti negativi includono lo sviluppo del cervello alterato nel feto e l'aumento della pressione sanguigna delle donne in gravidanza. Il processo di aborto dell'utero può effettivamente essere eseguito se necessario in base alle indicazioni mediche. Ad esempio, se la gravidanza viene continuata, può mettere in pericolo la vita della madre e del feto. Ma, naturalmente, tutto deve passare attraverso un adeguato esame da parte di un medico.

Fatti su come abortire con paracetamolo e soda

L'aborto con paracetamolo e soda può essere pericoloso Il paracetamolo è uno dei farmaci che è ancora sicuro da assumere per le donne in gravidanza, purché il dosaggio e la durata dell'uso siano conformi alle regole. Questo farmaco è solitamente usato per trattare il dolore e la febbre. Sebbene questo farmaco sia generalmente sicuro da usare, ci sono tipi di paracetamolo che non sono raccomandati per le donne in gravidanza. Quel tipo è il paracetamolo che contiene anche caffeina. Una miscela dei due può aumentare il rischio che un bambino nasca con un basso peso alla nascita, così che quando cresce diventa suscettibile a varie malattie. In dosi eccessive, la caffeina può anche aumentare il rischio di aborto spontaneo. Questo è ciò che può innescare la teoria su come abortire con paracetamolo e soda. Questo perché la bevanda è anche una fonte di caffeina. Consumare entrambi contemporaneamente in quantità eccessive durante la gravidanza, non avrà solo un impatto sul feto nell'utero. Le madri incinte sperimenteranno anche pericolosi problemi di salute, persino la morte. Leggi anche:Come abortire una gravidanza problematica che è sicura dal punto di vista medico

L'aborto con paracetamolo e soda è pericoloso per la madre

L'aborto con paracetamolo e soda può minacciare la vita della madre Finora, come abortire con paracetamolo e soda non è mai stato dimostrato che sia efficace dal punto di vista medico. Ma quello che è certo, consumare entrambi durante la gravidanza, non avrà un impatto solo sul feto ma anche sulla madre. Se consumati in piccole quantità, il paracetamolo o la soda non danneggiano il feto. Tuttavia, se consumati in eccesso, entrambi possono scatenare vari disturbi che saranno avvertiti dalla madre, come:

1. Ossa rotte

Bere soda durante la gravidanza può danneggiare le ossa, quindi sentirai mal di schiena, soprattutto quando le dimensioni del feto aumentano. Gli aromi artificiali presenti nella soda contengono acido fosforico, che può influenzare il calcio nelle ossa, rendendole fragili.

2. Aumenta la pressione sanguigna a livelli pericolosi

Il consumo eccessivo di soda durante la gravidanza può anche innescare un aumento della pressione sanguigna. Questa condizione può essere molto pericolosa per le donne in gravidanza, perché ha il potenziale per innescare la preeclampsia che può evolvere in eclampsia. Le donne incinte che hanno la preeclampsia sono a rischio di danni agli organi vitali come cervello, sangue e reni. Se il danno che si verifica in questi organi non viene trattato immediatamente, può portare a gravi convulsioni.

3. Danni al fegato e persino la morte

Oltre alla soda, il consumo eccessivo di paracetamolo durante la gravidanza non solo danneggerà il feto, ma anche la madre incinta. Il sovradosaggio di paracetamolo può causare danni al fegato e persino portare alla morte.

C'è un modo sicuro per abortire?

Se il contenuto è problematico dal punto di vista medico, puoi consultare un medico per discutere l'opzione più sicura. Se l'aborto è la scelta più appropriata, il medico sceglierà il metodo di aborto più adatto alle tue condizioni, prescrivendo farmaci o eseguendo una procedura di curettage. Nel frattempo, se la gravidanza avviene a causa di rapporti sessuali forzati o stupro, secondo la Legge n. 36 del 2009 articolo 75 comma (2), l'aborto può essere praticato solo se l'età gestazionale è di 40 giorni al massimo, calcolati a partire dal primo giorno dell'ultima mestruazione. Quindi l'articolo 76 afferma che l'aborto può essere praticato solo se:
  • L'età gestazionale non è entrata nelle 6 settimane calcolate dal primo giorno dell'ultima mestruazione, salvo in caso di emergenza medica.
  • È svolto da operatori sanitari che hanno le competenze e l'autorità che hanno certificati determinati dal ministro
  • Fatto con il consenso della donna incinta interessata e con il permesso del marito, ad eccezione di una vittima di stupro
  • La procedura viene eseguita da un fornitore di servizi sanitari che soddisfa i requisiti del Ministero della Salute della Repubblica di Indonesia
Puoi discuterne ulteriormente con i medici o le agenzie di protezione delle donne.

Provare come abortire con paracetamolo e soda non è solo rischioso per il feto, ma anche per la madre incinta. [[articoli correlati]] Per ulteriori discussioni su gravidanza o aborto spontaneo, chiedi direttamente al dottore nell'app per la salute della famiglia SehatQ. Scarica ora su App Store e Google Play.

messaggi recenti