Linfociti alti dopo esame del sangue, cosa significa?

Linfociti alti indicano che il sistema immunitario del corpo sta combattendo un'infezione o una malattia. La condizione dei linfociti alti, nota anche come linfocitosi, può durare per un po' oa lungo termine. Se il livello dei linfociti nel sangue non torna alla normalità per molto tempo, potrebbe esserci un problema serio nel tuo corpo.

Linfociti alti, cosa significa?

I linfociti fanno parte dei globuli bianchi che sono una componente importante del sistema immunitario. I linfociti e altri globuli bianchi sono prodotti dall'organismo nel midollo osseo e circolano nel sangue e nel tessuto linfatico. Le condizioni dei linfociti elevati possono essere causate da molte cose, tra cui:
  • Infezione virale o batterica
  • Cancro del sangue e della linfa
  • Malattia autoimmune che provoca infiammazione nel corpo
Alcune delle condizioni mediche di cui sopra possono causare linfociti alti. Anche così, ci sono molte malattie specifiche che possono essere la "radice" dei linfociti alti, come:
  • Leucemia linfatica acuta o cronica
  • Infezione da citomegalovirus (CMV)
  • Epatite A, B e C
  • HIV/AIDS
  • Ipotiroidismo
  • linfoma
  • mononucleosi
  • Sifilide
  • Tubercolosi (TB)
  • Pertosse
  • infezione virale
Terribile, si dice che la condizione dei linfociti alti non abbia sintomi. I sintomi stessi provengono dalla malattia o dalla condizione medica che li causa.

Sintomi di linfociti alti

Come già accennato, i linfociti alti non mostrano alcun sintomo. Tuttavia, alcune condizioni mediche o malattie che le causano presentano sintomi. In modo che tu sia più consapevole dei linfociti alti, identifica prima i sintomi di diverse malattie che causano i linfociti alti:
  • Febbre che appare come una reazione del sistema immunitario contro l'infezione
  • Dolore che appare nella zona infetta
  • Ecchimosi, perdita di peso e sudorazione notturna a causa di leucemia o altri tumori
  • Eruzione cutanea e prurito della pelle a causa di una reazione allergica
  • Problemi respiratori e respiro sibilante a causa di reazioni allergiche nei polmoni
Riportando dalla pagina dell'American Cancer Society, i linfociti alti fanno parte della leucocitosi (eccesso di globuli bianchi). La leucocitosi copre diverse altre condizioni, vale a dire la monocitosi (alti monociti), la neutrofilia (alti neutrofili), la basofilia (alti basofili), l'eosinofilia (alti eosinofili) e quella di cui stiamo discutendo; linfocitosi ovvero linfociti alti. Ogni parte della leucocitosi sopra ha la sua causa specifica. Naturalmente, anche i sintomi variano, a seconda della causa tipica. Nel frattempo, le cause tipiche della linfocitosi sono le infezioni virali e il cancro del sangue o la leucemia.

Tipi e funzioni dei linfociti

I linfociti sono divisi in 2 tipi, vale a dire linfociti B e linfociti T. I linfociti B hanno la funzione di produrre anticorpi che possono attaccare batteri, virus e tossine. Mentre i linfociti T agiscono attaccando le cellule del corpo che sono state esposte a virus o cellule cancerose. Ogni tipo di linfocita ha un ruolo diverso nel sistema immunitario. Ci sono linfociti che agiscono come cellule effettrici, ci sono anche linfociti che agiscono come cellule della memoria. Le cellule effettrici saranno attive se c'è una causa di infezione e combatteranno l'infezione allo stesso tempo. Le cellule di memoria svolgono anche un ruolo nel ricordare la causa di una precedente infezione. Ciò aiuterà il corpo a essere più reattivo quando si verifica un'infezione e consentirà al corpo di reagire più rapidamente.

Quanto è comune la linfocitosi?

Gli esami del sangue, l'unico modo per conoscere i livelli dei linfociti La linfocitosi o i linfociti alti possono colpire chiunque. Anche la linfocitosi è considerata molto comune soprattutto nelle persone con queste condizioni mediche:
  • Ho appena ricevuto un'infezione virale
  • Condizioni mediche che causano infiammazione prolungata nel corpo, come l'artrite
  • Reazione al nuovo trattamento
  • Malattia medica grave, come un trauma
  • Rimozione della milza
  • Pazienti con leucemia e linfoma
Per quelli di voi che sentono di avere le condizioni di cui sopra, visitare immediatamente un medico per verificare i livelli di linfociti.

Come trattare la linfocitosi?

I medici tratteranno la linfocitosi trattando la malattia o la condizione medica che l'ha causata. Per alcune persone, i livelli di linfociti torneranno alla normalità quando la malattia di base sarà guarita. Ad esempio, per i linfociti alti causati da un'infezione virale, il medico cercherà di concentrarsi sul trattamento dei sintomi. Se i linfociti alti sono causati da un'infezione batterica, come la tubercolosi, il medico prescriverà antibiotici o farmaci antitubercolari (TB) per curarla. Se è la leucemia o il cancro del sangue che causa l'aumento dei linfociti, allora diversi tipi di trattamento come la chemioterapia, la radioterapia, il trapianto di cellule staminali o la chirurgia.

Come controllare i livelli di linfociti nel sangue

Esame del sangue per determinare il livello dei linfociti I livelli dei linfociti nel sangue non possono essere conosciuti, senza subire un esame emocromocitometrico completo. I medici di solito raccomandano un esame del sangue differenziale e un profilo dei linfociti per determinare in modo specifico il livello di linfociti circolanti nel sangue. Proprio come la procedura per un esame emocromocitometrico completo in generale, l'ufficiale medico preleverà un piccolo campione di sangue con una siringa, che viene inserita in una vena. Quindi, il campione di sangue verrà portato in un laboratorio, dove dovrai solo aspettare i risultati. Di solito, non è necessario digiunare prima di avere un esame emocromocitometrico completo. Tuttavia, se il campione di sangue verrà utilizzato per ulteriori test, di solito ti verrà chiesto di digiunare. Il medico darà ulteriori istruzioni prima di eseguire il test. [[Articolo correlato]]

Livelli normali di linfociti

Dopo che i risultati dell'esame del sangue completo sono usciti, ovviamente ti starai chiedendo, qual è il livello normale dei linfociti? Prima di conoscere i normali livelli di linfociti, sappi che razza, sesso, luogo di residenza e stile di vita possono influenzare i livelli dei linfociti. Il livello normale di linfociti negli adulti è del 18-45% dei globuli bianchi totali. Se effettivamente i tuoi livelli di linfociti superano quel numero, è una buona idea andare da un medico per consultare e discutere la migliore soluzione per la tua salute.

messaggi recenti