Spesso considerato tranquillo, controlla 15 tratti della personalità introversa

Il termine personalità introversa è stato introdotto per la prima volta dallo psicologo Carl Jung negli anni '60. Jung ha detto, in generale, che la personalità umana può essere divisa in due, vale a dire introversi ed estroversi. Le persone che hanno personalità introverse sono state descritte come sempre più timide e tranquille, rispetto alle persone con estroversi. Tuttavia, questo non è necessariamente corretto. Che tu sia un introverso o un estroverso, nessuno è veramente al 100% in possesso di una di queste personalità. In effetti, ci sono alcune persone che si identificano tra i due, cioè essendo introverse o estroverse a seconda della situazione, così da entrare in una personalità ambiversa.

Cos'è una personalità introversa?

L'introverso è un tipo di personalità le cui persone sono caratterizzate dall'essere più focalizzate sui sentimenti interni dentro di sé, rispetto alla stimolazione esterna dall'ambiente che li circonda. Le persone introverse tendono ad essere più tranquille, più calme e più flessibili nel valutare se stesse (introspettive). Ma tieni presente che una personalità introversa non è la stessa cosa che essere timida o avere un disturbo d'ansia sociale. I proprietari di personalità introverse possono comunque interagire bene con altre persone. È solo che, dopo aver passato del tempo con molte persone, qualcuno che è introverso avrà bisogno di un po' di tempo da solo per ricaricarsi. Questo è in contrasto con le personalità estroverse, che in realtà traggono la loro energia dall'uscire con molte persone.

Riconosci le seguenti caratteristiche degli introversi

Ovviamente non tutti gli introversi hanno la stessa personalità. Tuttavia, i tratti introversi di seguito possono generalmente descrivere qualcuno che ha questa personalità. Per gli introversi, uscire con molte persone è stancante

1. Sensazione che uscire con molte persone prosciughi la tua energia

Ti sei mai sentito stanco dopo essere uscito con molte persone? O hai mai sentito il bisogno di stare da solo per recuperare energia? Entrambe queste cose sono molto tipiche per le personalità introverse. Le persone introverse, spenderanno le loro energie quando escono con molte persone. Quindi, dopo aver finito, si sentiranno esausti. Anche così, ciò non significa che gli introversi non possano interagire o evitare un evento con altre persone. Tuttavia, preferiscono trascorrere del tempo con le persone più vicine, piuttosto che incontrare nuove persone.

2. Felice con la solitudine

Stare da soli in casa è un piacere per gli introversi. Il tempo trascorso da solo da un introverso è molto importante per ripristinare energia, salute e felicità.

3. La sua stretta cerchia di amici non è troppo grande

Uno dei malintesi in cui credono molte persone è che si pensa che gli introversi non amino le altre persone. Tuttavia, questo non è del tutto vero. Gli introversi preferiscono semplicemente uscire con le persone più vicine a loro, rispetto a molte persone. [[Articolo correlato]]

4. Spesso considerato tranquillo dagli altri

Gli introversi vengono spesso scambiati per silenziosi. Sebbene alcuni di loro siano di quella natura, altri preferiscono filtrare le parole che escono, per determinati scopi. Inoltre, non vogliono spendere le loro energie facendo chiacchiere su qualcosa di meno importante.

5. Troppa stimolazione ti distrae

Quando le persone introverse trascorrono del tempo in ambienti affollati e affollati, tendono a perdere la concentrazione. D'altra parte, le persone con personalità estroverse saranno più produttive in questo tipo di ambiente.

6. Molto consapevole delle proprie azioni e atteggiamenti

Poiché tendono a preferire giocare nella propria mente, gli introversi hanno quindi più consapevolezza su se stessi, sulle proprie azioni e sulle conseguenze che deriveranno dalle loro azioni. Questa consapevolezza di sé è importante per le persone introverse. Quindi, trascorreranno più tempo a conoscere se stessi praticando hobby, leggendo o pensando alla vita. Le persone con personalità introverse preferiscono scegliere professioni come gli scrittori

7. Preferisci una professione che offra libertà

Le professioni che richiedono ai dipendenti di fare molta interazione sociale generalmente non sono molto attraenti per gli introversi. Gli introversi tendono a scegliere professioni che danno loro la libertà di esprimere le proprie idee, come scrittori, artisti o grafici.

8. Preferisce imparare le cose visivamente

Quando imparano qualcosa, gli introversi preferiscono il metodo dell'osservazione, piuttosto che scendere direttamente per provare. Quando finalmente decideranno di provarlo di persona, sceglieranno di farlo da soli, senza dover essere circondati da altre persone.

9. Quando sei da solo ti vengono in mente grandi idee

Il tempo da solo è il momento più produttivo per gli introversi. Quando sono sole, le persone introverse possono elaborare i loro pensieri al massimo in modo da poter produrre idee brillanti. L'ispirazione generalmente arriva quando gli introversi sono soli.

10. Non sentirti obbligato a conoscere le ultime tendenze

Gli introversi generalmente non sentono il bisogno di stare al passo con tutte le ultime tendenze. Si potrebbe dire che sono abbastanza immuni allo stress sociale che fa sentire una persona obbligata a seguire tutto nella sua associazione.

11. Sembra spesso stupido

Un introverso, spesso si libera dalla situazione rimanendo interdetto e lasciando vagare la mente qua e là. Per gli introversi, questo metodo potrebbe essere una soluzione per fuggire da una situazione che ti mette a disagio o troppo caotica. Agli introversi viene spesso richiesta la loro opinione dagli altri

12. Spesso chiesto opinioni da altri

Quando sono coinvolte in una discussione, le persone introverse tendono ad aspettare che gli venga chiesto prima di esprimere la loro opinione. Gli introversi preferiscono tenere per sé le proprie opinioni.

Consentiranno ad altri partecipanti alla discussione più estroversi di esprimere liberamente le proprie opinioni.

13. Non mi piace correre rischi

La differenza tra introversi ed estroversi si vede quando corrono dei rischi. Il cervello estroverso sembrerà molto attivo durante le scommesse. Nel frattempo, gli introversi sono generalmente più riluttanti a correre rischi.

14. Preferisce esprimere opinioni per iscritto

Gli introversi generalmente preferiscono trasmettere i loro pensieri attraverso la scrittura piuttosto che con le parole. Le persone con personalità introverse esprimono generalmente le loro opinioni con attenzione, quindi scrivere è un metodo più sicuro che parlare.

15. Abbi una mente più attiva

Le menti degli introversi sono molto attive. Penseranno ulteriormente prima di fare qualsiasi cosa. Gli introversi sono molto dediti a vivere le loro passioni, sia in termini di lavoro che di hobby.

Avere una personalità introversa ha anche i suoi vantaggi

Come introverso, sarai più in grado di evitare i conflitti. Ad esempio, quando qualcuno esprime un'opinione con cui non sei d'accordo, puoi resistere all'impulso di discutere apertamente e aspettare che le cose si calmino. Inoltre, gli introversi non si annoiano facilmente quando sono soli, perché la tua mente è già attiva. Quindi non hai bisogno di troppa stimolazione da altre persone intorno. Anche così, da introverso, non c'è niente di sbagliato se di tanto in tanto provi ad aprirti di più. In questo modo imparerai a ottenere i vantaggi di essere un introverso, così come i vantaggi di essere un estroverso.

messaggi recenti