4 tipi di shock e i sintomi che lo accompagnano

Lo shock non può essere usato solo per descrivere lo shock psicologico. Il termine può anche descrivere la condizione fisica o medica di una persona. Inoltre, variano anche i tipi di shock. Lo shock è una condizione che si verifica quando non c'è abbastanza sangue e ossigeno che scorre agli organi e ai tessuti del corpo. Di conseguenza, la pressione sanguigna diventa molto bassa e la funzione degli organi sarà disturbata. [[articolo correlato]] Esistono diversi tipi di shock e hanno tutti una cosa in comune: il potenziale rischio di complicazioni potenzialmente letali. Per questo, è molto importante riconoscere i sintomi e i tipi di shock che possono colpirti.

Tipi di shock e sintomi a cui prestare attenzione

Quando sei sotto shock, sperimenterai i seguenti sintomi:
  • Battito irregolare.
  • I respiri sono veloci, ma brevi.
  • Il polso è veloce, debole o per niente sentito.
  • Un sudore freddo.
  • Sensazione come galleggiare.
  • Stordito.
  • La pupilla dell'occhio è ingrandita.
  • Dolore al petto.
  • Occhi che sembrano cadenti.
  • nausea.
  • Preoccupato.
  • Piccola quantità di urina.
  • Sensazione di sete.
  • La bocca si sente secca.
  • Bassi livelli di zucchero nel sangue.
  • Perdita di coscienza o svenimento.
Se vedi persone che manifestano i sintomi di cui sopra, portale immediatamente all'ospedale più vicino. Lo shock è un'emergenza medica che richiede un trattamento immediato.

Tipi di shock a seconda della causa

Il trattamento per lo shock varierà e dipenderà dal tipo di shock sperimentato. In generale, ci sono quattro tipi di shock che sono classificati in base alla causa. Vediamo la spiegazione di seguito:

1. Shock ostruttivo

Questo tipo di shock si verifica quando il sangue non può circolare in alcune parti del corpo. Lo shock ostruttivo può essere causato da qualcosa che blocca il flusso sanguigno, come un'embolia polmonare. Inoltre, l'accumulo di aria o liquido nella cavità toracica può anche causare shock ostruttivo. A partire da pneumotorace, emotoracee tamponamento cardiaco.

2. Shock cardiogeno

Se hai un danno cardiaco, il flusso sanguigno nel tuo corpo sarà ridotto in modo da avere il potenziale per sperimentare uno shock cardiogeno. Le cause comuni di questo tipo di shock includono un battito cardiaco irregolare, danni al muscolo cardiaco e un battito cardiaco molto lento.

3. Shock distributivo

Questo tipo di shock si verifica quando i vasi sanguigni perdono la capacità di drenare il sangue correttamente. Di conseguenza, il flusso di sangue e ossigeno agli organi vitali viene interrotto. Lo shock distributivo può essere ulteriormente suddiviso nei seguenti 3 tipi:
  • Shock anafilattico, che è una complicazione di una reazione allergica molto grave (anafilassi). L'innesco di questa reazione di solito viene dal cibo, dalle punture di insetti o da alcuni farmaci.
  • Shock settico causata dalla sepsi. La sepsi è una complicazione di un'infezione batterica molto grave, che fa sì che i batteri entrino nel flusso sanguigno e causino gravi danni agli organi interni.
  • Shock neurogeno causati da danni al sistema nervoso centrale. La causa di questo danno è generalmente una lesione al midollo spinale.

4. Shock ipovolemico

Questo tipo di shock si verifica quando gli organi vitali sono privati ​​del sangue o dell'ossigeno. Di conseguenza, questi organi non saranno in grado di funzionare normalmente. Lo shock ipovolemico può essere innescato da forti emorragie quando una persona è ferita. Tuttavia, anche una grave disidratazione può causare questo tipo di shock. Riconoscendo i sintomi e i tipi di shock di cui sopra, ci si aspetta che tu sia più vigile. Lo shock è un'emergenza medica che può essere fatale. Pertanto, questa condizione richiede un trattamento il prima possibile in ospedale.

messaggi recenti