Come prendersi cura delle protesi per essere resistenti e inodore

Gli utenti di protesi devono sapere come prendersi cura adeguatamente delle protesi. Perché, se non pulite e conservate correttamente, le protesi saranno facilmente danneggiate, allentate, scomode quando utilizzate, scolorite e maleodoranti. Come i denti naturali, anche le protesi possono essere invase da batteri e germi. Se il mucchio di sporco continua a essere lasciato incontrollato, nel tempo non solo la dentiera verrà danneggiata, ma anche i denti naturali, le gengive e altri tessuti orali circostanti. L'uso di protesi sporche e inadatte può causare infezioni fungine nella cavità orale, afte, gengiviti e innescare l'accumulo di placca e tartaro.

Come prendersi cura delle protesi rimovibili?

Le protesi rimovibili sono protesi che puoi rimuovere e installare da solo. Questo tipo è più comunemente usato ed è disponibile in una varietà di materiali, che vanno dall'acrilico, al metallo, ai materiali plastici più flessibili. Ecco come prendersi cura adeguatamente delle protesi rimovibili per mantenerle durevoli. Didascalia

1. Spazzolare la dentiera ogni giorno

Le protesi che sono state utilizzate tutto il giorno in bocca, diventano un luogo di accumulo di vari tipi di sporco, inclusi batteri e funghi che causano malattie. Quindi, per essere perfettamente pulito, devi spazzolarlo tutti i giorni, almeno quando fai la doccia. Per spazzolare le protesi, non usare il dentifricio. Questo perché il dentifricio contiene abrasivi che possono danneggiare la superficie della dentiera. Scegli invece un detergente speciale per dentiere o un detersivo per piatti delicato. Utilizzare uno spazzolino a setole morbide in modo che la superficie della protesi non venga danneggiata.

2. Rimuovere e pulire dopo aver mangiato

Dopo aver mangiato, ci saranno molti detriti o residui di cibo attaccati alla dentiera. Pertanto, idealmente, lo pulisci subito. Come pulire la dentiera dopo aver mangiato è in realtà semplice. È sufficiente rimuovere la protesi e farla scorrere con acqua fino a quando i detriti oi residui di cibo non si staccano dalla superficie. Quindi, asciugare l'acqua in eccesso con un panno morbido o un asciugamano e la protesi può essere riutilizzata.

3. Pulisci la bocca dopo aver rimosso la dentiera

Prima di rimettere la dentiera, sarebbe bello pulire i denti e il cavo orale. Puoi lavarti i denti e sciacquarti la bocca con un collutorio per rinfrescare l'alito e rimuovere i residui di cibo. Mantenere l'integrità dei denti è molto importante per gli utenti di protesi rimovibili. Perché, se i denti naturali che vengono utilizzati come supporto sono danneggiati o presentano cavità, la protesi non si adatta quando viene utilizzata, causando disagio. Un modo per trattare le protesi rimovibili è immergerle in acqua durante il sonno

4. Immergere la dentiera mentre si dorme

L'ammollo delle protesi durante il sonno mira a mantenerne la forma. Perché, le protesi sono progettate per essere in un ambiente umido come la cavità orale. Pertanto, se lasciata asciugare, la forma della protesi cambierà. Durante il sonno, è necessario immergerli in acqua normale o in un liquido speciale per la dentiera. Non usare protesi mentre dormi perché possono essere un luogo in cui crescono batteri e funghi. Inoltre, rimuovere la protesi mentre si dorme aiuterà anche i denti e le gengive del pilastro a "riposare" dopo una lunga giornata di supporto delle protesi.

5. Lavare le protesi dopo averle ammollate durante la notte

Al mattino, dopo il risveglio, non utilizzare immediatamente la protesi che è stata bagnata la scorsa notte. Pulisci prima i denti, soprattutto se usi uno speciale liquido per ammollo invece della semplice acqua. Il liquido contiene sostanze chimiche che, se non pulite, comportano il rischio di essere ingerite e provocano nausea, vomito e sensazione di bruciore. Assicurati di seguire le istruzioni sulla confezione.

6. Conservare correttamente la dentiera

Affinché le protesi durino più a lungo, è necessario anche conservarle correttamente e correttamente. Quando non vengono utilizzate, le protesi devono essere sempre immerse in acqua a temperatura ambiente o in uno speciale liquido per bagno protesico attualmente ampiamente disponibile nelle farmacie. Non lasciare che le protesi vengano posizionate con noncuranza perché l'aria le farà seccare e deformare. Inoltre, non dovresti immergere la dentiera in acqua calda o calda perché hai paura che possa cambiare forma. Un consiglio per te, non dovresti conservare le protesi avvolgendole nel tessuto. Perché spesso questi denti vengono scambiati per spazzatura e gettati accidentalmente via.

7. Verificare regolarmente con il dentista

Durante l'utilizzo di protesi, assicurati di controllare regolarmente le condizioni della cavità orale dal dentista almeno ogni sei mesi. Durante i controlli regolari, il medico pulirà il tartaro e monitorerà le condizioni della dentiera. Si consiglia inoltre di venire dal dentista se la dentiera inizia a sentirsi a disagio. Leggi anche:La differenza tra protesi, protesi rimovibili e fisse

Come prendersi cura di protesi come ponti dentali e impianti dentali

Le protesi fisse sono protesi che vengono fissate in modo permanente utilizzando un determinato metodo. Esempi di protesi fisse sono i ponti dentali oi ponti protesici e gli impianti dentali. Entrambi i tipi di protesi non possono essere rimossi e installati dal paziente stesso, quindi il modo di trattarli è diverso dalle protesi rimovibili. Nelle protesi fisse, il modo di prendersene cura è fondamentalmente lo stesso della cura dei denti naturali, ovvero:
  • Lavarsi i denti con dentifricio e uno spazzolino a setole morbide almeno due volte al giorno, dopo colazione e prima di andare a letto
  • Utilizzofilo interdentale alias filo interdentale per pulire tra i denti o tra i denti e le gengive
  • Evita i cibi troppo duri perché possono rompere la dentiera.
  • Limitare il consumo di tè, caffè o altri cibi colorati in modo che il colore della dentiera non cambi.
  • Controllare regolarmente le condizioni dei denti e della bocca dal dentista almeno ogni sei mesi.
Per discutere ulteriormente su come prendersi cura di protesi e altri problemi orali, chiedi direttamente al dottore nell'app per la salute della famiglia SehatQ. Scarica ora su App Store e Google Play.

messaggi recenti