Scopri 7 malattie del cuoio capelluto che possono disturbare il tuo aspetto

Pettinare i capelli può sembrare banale, ma può essere un'attività dolorosa per chi soffre di alcuni tipi di disturbi del cuoio capelluto. Le cause di questo dolore possono variare, da lesioni ordinarie a condizioni che interferiscono con la salute generale del corpo. [[Articolo correlato]]

Ecco 7 tipi di malattie del cuoio capelluto che possono ostacolare le tue attività e il tuo aspetto:

1. Forfora

Quasi tutti sono stati attaccati da questa crosta bianca. Fondamentalmente, la forfora è un insieme di cellule morte della pelle sul cuoio capelluto che possono causare prurito e interferire con l'aspetto. La forfora non è una malattia contagiosa e può essere alleviata semplicemente mantenendo pulito il cuoio capelluto. Puoi anche usare uno shampoo antiforfora da banco. Tuttavia, scegli uno shampoo antiforfora che contenga catrame di carbone, ketoconazolo, acido salicilico, solfuro di selenio e zinco piritione.

2. Dermatite seborroica

I sintomi di questa malattia del cuoio capelluto sono simili alla forfora, che produce croste bianche e pruriginose. La differenza è che il cuoio capelluto apparirà infiammato, rosso e grasso. A volte, le persone con dermatite seborroica mostrano anche una pelle rossastra e grassa intorno alle sopracciglia, al naso e alle orecchie. L'American Academy of Dermatology afferma che questa malattia del cuoio capelluto si verifica principalmente nelle persone con tipi di pelle grassa, acne o che hanno avuto la psoriasi.

3. Tappo della culla

Non solo gli adulti che possono soffrire di malattie del cuoio capelluto, anche i bambini possono sperimentarlo. Uno dei quali è crosta lattea. Questa malattia è simile alla dermatite seborroica negli adulti. Cappuccio della culla È caratterizzato dalla comparsa di scaglie oleose e giallastre sul cuoio capelluto e sulla fronte. Questa condizione di solito non causa dolore o prurito, quindi il bambino può ancora svolgere le attività come al solito. Le malattie della pelle colpiscono principalmente i bambini di età compresa tra tre settimane e 12 mesi. Generalmente, crosta latteaguarirà da solo entro e non oltre sei mesi dopo che il bambino l'ha sperimentato.

4. Tinea capitis

La tinea capitis è una tigna che attacca la testa. Questa malattia del cuoio capelluto è causata da un'infezione fungina con sintomi sotto forma di chiazze rotonde colorate e squamose sul cuoio capelluto. In effetti, questa malattia può causare la caduta dei capelli nella zona infetta. La tigna della testa è generalmente vissuta dai bambini dai tre ai sette anni. Ma anche gli adulti possono sperimentarlo. Anche la trasmissione del fungo che causa la tinea capitis è molto facile. Ad esempio, perché si prestano a vicenda cappelli, elastici per capelli, pettini, asciugamani e vestiti con il malato. Per curare questa infezione fungina del cuoio capelluto, ci vuole l'aiuto di un medico. I pazienti di solito devono assumere farmaci antimicotici per un massimo di 12 settimane. La durata di questo consumo dipende dalla gravità della condizione infettiva. Durante il periodo di trattamento, assicurarsi che il paziente non condivida oggetti personali con altri. Con questo, la diffusione dell'infezione può essere prevenuta.

5. Psoriasi

La psoriasi è una malattia del cuoio capelluto con sintomi di pelle squamosa e sembra di colore argento. Le patch possono anche essere pruriginose. Sebbene possa comparire in varie parti del corpo, i sintomi della psoriasi generalmente si verificano sulla testa, sulle ginocchia e sulla parte bassa della schiena. Questa condizione è una malattia autoimmune, quindi non esiste ancora un trattamento specifico. Il trattamento dato dal medico di solito mira a ridurre i sintomi sperimentati dal paziente.

6. Lichen planus

Lichen planus È un'infiammazione del cuoio capelluto. I sintomi possono includere lesioni violacee che avvertono prurito o protuberanze con una superficie piena di linee bianche. Oltre al cuoio capelluto, cerotti lichen planus può anche apparire nella bocca, nell'esofago, nelle unghie o negli organi intimi.Soprattutto per le chiazze in bocca, generalmente si sentirà dolorante o caldo come un bruciore.

7. Sclerodermia

La sclerodermia è una rara malattia autoimmune. I cambiamenti nella forma e nella consistenza della pelle nella sclerodermia si verificano a causa dell'aumento della produzione di collagene nel corpo del paziente. Questa malattia provoca la comparsa di chiazze sul cuoio capelluto che risultano rigide e dure. Inoltre, la caduta dei capelli può verificarsi anche come complicazione. Alcune malattie del cuoio capelluto possono essere trattate con cure domiciliari o cure mediche da parte di un medico. Non aspettare che le condizioni del tuo cuoio capelluto peggiorino per consultare un medico, soprattutto se hai la pelle sensibile.

messaggi recenti