Conosci la sindrome di Wolff Parkinson White che può essere pericolosa per la vita

Hai mai sentito parlare della sindrome di Wolff Parkinson White (sindrome di WPW)? La sindrome di Wolff Parkinson White è un disturbo del sistema di conduzione del cuore. Questa condizione si verifica quando il cuore sviluppa percorsi elettrici aggiuntivi o distorti che causano la palpitazione del cuore, che può essere pericolosa per la vita. La sindrome di WPW è una condizione ereditaria, ma è piuttosto rara. Questo disturbo colpisce anche solo 1-3 persone su 1.000 in tutto il mondo. Anche così, devi comunque essere a conoscenza di WPW.

Cause della sindrome di Wolff Parkinson White

Non si sa esattamente cosa causi la sindrome di Wolff Parkinson White. Tuttavia, poiché questa sindrome è presente dalla nascita, è probabilmente causata da diverse anomalie che si verificano durante lo sviluppo fetale. Alcune persone con la sindrome di WPW hanno una mutazione nel gene PRKAG2 che si ritiene causi la malattia. Non solo mutazioni genetiche, questa sindrome è anche associata ad alcune forme di cardiopatia congenita, come l'anomalia di Ebstein. I cuori delle persone con sindrome di WPW sviluppano percorsi elettrici extra che possono interferire con il normale battito cardiaco. Di conseguenza, gli impulsi elettrici attivano il battito cardiaco troppo presto o al momento sbagliato.

Sintomi della sindrome di Wolff Parkinson White

I sintomi della sindrome di WPW possono verificarsi nei neonati fino agli adulti. I bambini che hanno questa sindrome generalmente mostrano sintomi, come colore della pelle grigia o bluastra, pignoleria, respiro rapido e difficoltà a mangiare. Nel frattempo, i sintomi della sindrome di Wolff Parkinson White che di solito si verificano sono:
  • Cuore che batte forte
  • Petto martellante
  • Vertigini o vertigini
  • Difficile respirare
  • Debole o letargico
  • Perdita di appetito
  • Nervoso
  • Dolore al petto
  • Svenire.
Il cuore può battere velocemente all'improvviso e durare per pochi secondi o diverse ore. Nei casi più gravi, le aritmie da sindrome di WPW possono portare ad attacchi di cuore e morte improvvisa. Se tu o la tua famiglia avvertite i sintomi della sindrome di Wolff Parkinson White, contattate immediatamente il medico. L'esame è necessario perché i sintomi della sindrome di WPW sono simili a determinate condizioni mediche. [[Articolo correlato]]

Trattamento della sindrome di Wolff Parkinson White

Il trattamento della sindrome di Wolff Parkinson White dipende dai sintomi. Le manovre vagali eseguite tossendo, sforzandosi o mettendo un impacco di ghiaccio sul viso possono aiutare a rallentare la frequenza cardiaca accelerata. Inoltre, ci sono diverse opzioni di trattamento per la sindrome di WPW che possono essere assunte, vale a dire:

1. Ablazione con catetere

Questa procedura viene eseguita per distruggere i percorsi elettrici extra nel tuo cuore. Il medico inserirà un piccolo catetere attraverso una vena all'inguine e lo infilerà fino al cuore. Quando la punta del catetere raggiunge il cuore, gli elettrodi vengono riscaldati. Quindi, l'energia a radiofrequenza distruggerà l'area che causa il battito cardiaco anomalo.

2. Droghe

Possono essere necessari farmaci antiaritmici, inclusi adenosina e amiodarone, per trattare ritmi cardiaci anormali causati dalla sindrome di WPW.

3. Cardioversione elettrica

Se il farmaco non funziona, il medico suggerirà la cardioversione. Questa procedura viene eseguita dando una scossa elettrica al cuore per ripristinare il suo ritmo normale. Sarai sotto anestesia durante questa procedura. Il medico posizionerà un pedale o un cerotto sul petto per dargli un effetto shock. Questa procedura viene solitamente eseguita per i pazienti con sindrome di WPW i cui sintomi non migliorano dopo la somministrazione di altri trattamenti.

4. Operazione

La chirurgia a cuore aperto può essere utilizzata anche per trattare la sindrome di WPW. Tuttavia, questo intervento viene solitamente eseguito se è necessario un intervento chirurgico per trattare altre condizioni cardiache.

5. Pacemaker artificiale

Se continua ad avere problemi con il ritmo cardiaco dopo il trattamento, il medico può impiantare un pacemaker artificiale per regolare il ritmo cardiaco. Oltre ai farmaci, sono necessari anche cambiamenti nello stile di vita. Pertanto, evita caffeina, alcol, sigarette e droghe che attivano il lavoro del cuore perché possono peggiorare la sindrome di Wolff Parkinson White. Non esitare a consultare uno specialista del cuore e dei vasi sanguigni per ottenere il trattamento giusto. Se vuoi saperne di più sulla sindrome di Wolff Parkinson White, chiedi direttamente al dottore nell'app per la salute della famiglia SehatQ. Scarica ora su App Store e Google Play .

messaggi recenti