Come alleviare il mal di denti attraverso i trattamenti domiciliari

Il mal di denti è una delle condizioni più comuni subite dalla maggior parte delle persone. Il mal di denti può rendere difficile per una persona concentrarsi, mangiare e bere. Devi consultare un medico se hai mal di denti, in modo che la causa possa essere trattata correttamente.

Quali sono le cause del mal di denti?

Per poter alleviare il mal di denti, bisogna prima capirne la causa. Le cause del mal di denti, tra le altre:
  • Cavità
  • Residui di cibo incastrati tra i denti, soprattutto se i denti sono mobili
  • Infiammazione delle radici dei denti o delle gengive
  • Trauma da infortunio o morso troppo forte
  • Denti incrinati o rotti
  • Dentizione
  • Sinusite
  • Ascesso dentale
  • Otturazioni dentali rotte/allentate
[[Articolo correlato]]

Cause diverse, caratteristiche diverse del mal di denti

Ecco alcune delle caratteristiche del mal di denti e le sue cause sottostanti. È importante identificare prima la causa del mal di denti in modo che possa essere più facile trovare modi per alleviare il mal di denti.

Mal di denti sotto forma di dolore acuto e lancinante che dura per un po'

Le cause sono cavità, denti incrinati o rotti, otturazioni allentate. Di solito appare quando c'è uno stimolo caldo, freddo o dolce. Nel caso di un dente rotto, si avverte dolore se ci sono residui di cibo duro incastrati nella fessura e il dolore si verifica ogni volta che si morde o si mastica. Anche le gengive che cadono a causa del modo sbagliato di lavarsi i denti, dopo aver pulito il tartaro o diradamento dei denti a causa di una dieta ricca di acidi possono essere la causa.

Mal di denti sotto forma di dolore sordo, nyut-nutan, e Settle

Il più delle volte causato da cavità avanzate. Il mal di denti tende a manifestarsi ripetutamente anche se le cavità sono state riempite. Questa condizione di solito si verifica quando il foro ha raggiunto la polpa, in modo che sia esposto al nervo del dente. Inizialmente, il mal di denti compare solo se c'è uno stimolo, ma poi compare spontaneamente. Gli stimoli caldi aggravano il dolore, mentre il freddo riduce il dolore.

Come alleviare il mal di denti con i rimedi casalinghi

Come curare un mal di denti non è sempre necessario andare dal medico, ci sono diversi rimedi casalinghi che puoi fare per superarlo. Ecco alcuni modi per alleviare il mal di denti che puoi fare da solo a casa:
  • Gargarismi con acqua tiepida. Puoi anche provare a fare dei gargarismi con acqua salata, sciogliendo un cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Usa il filo interdentale per rimuovere i residui di cibo rimasti incastrati tra i denti.
  • Prendi degli antidolorifici da banco. Scegli medicinali che contengono paracetamolo per i bambini. L'ibuprofene è sicuro da usare per gli adulti.
  • Se il mal di denti è causato da un trauma, applica un impacco freddo dall'esterno della guancia.
  • Metti un cubetto di ghiaccio in mano, sullo stesso lato del dente dolorante. Applicare un cubetto di ghiaccio tra il pollice e l'indice per circa 7 minuti o finché l'area non si sente insensibile.
  • Si ritiene che l'olio di chiodi di garofano allevi il mal di denti. Per usare l'olio di chiodi di garofano come medicinale, applicalo direttamente sulla zona interessata o metti una goccia su un batuffolo di cotone, quindi premi l'area interessata con il cotone.
  • L'aglio contiene allicina che uscirà quando tagliata/macinata. L'allicina è conosciuta come il contenuto di aglio che può combattere le malattie.
  • Secondo la ricerca, l'estratto di vaniglia contiene alcol che lo rende un rimedio naturale per il mal di denti. L'alcol che contiene ha proprietà antidolorifiche. Per provarlo, basta bagnare il dito con l'estratto di vaniglia e poi applicarlo direttamente sul dente dolorante.
Tuttavia, se il mal di denti che si avverte è accompagnato dai seguenti segni, è necessario consultare immediatamente un dentista per ulteriori trattamenti:
  • Mal di denti che persiste per più di 2 giorni
  • Mal di denti che non va via con gli antidolorifici
  • Accompagnato da febbre, dolore durante la masticazione o l'apertura della bocca, arrossamento delle gengive, sapore amaro in bocca
  • Guance o mascella gonfie
  • Difficoltà a respirare o a deglutire

Come prevenire il mal di denti

La maggior parte dei mal di denti è causata da carie (carie). Per prevenire il mal di denti, è importante mantenere una buona igiene orale:
  • Lavarsi regolarmente i denti con un dentifricio contenente fluoro
  • Pulisci gli spazi interdentali con il filo interdentale una volta al giorno
  • Gargarismi con collutorio 1-2 volte al giorno
  • Fatti controllare i denti dal dentista ogni 6 mesi
  • Riduci il consumo di cibi che contengono zucchero
  • Applicazione di fluoro e sigillante. Consulta il tuo dentista per maggiori informazioni

messaggi recenti