Deve sapere, riconoscere le differenze nell'anatomia delle ossa pelviche femminili e maschili

Quando ti volti le spalle, hai mai sentito un osso sporgere? Questo osso può far parte della tua anatomia ossea pelvica. L'area pelvica è una parte importante del corpo da conoscere. Il bacino è una serie di ossa situate tra la colonna vertebrale e le gambe. Questa zona diventa una parte importante del corpo perché i nervi principali, gli organi riproduttivi, la vescica e l'intestino si trovano vicini e sono protetti dalle ossa pelviche. [[articolo correlato]] Ma sapevi che l'anatomia del bacino femminile e maschile è diversa? Prima di entrare nella discussione sulla differenza tra il bacino femminile e il bacino maschile, è una buona idea identificare prima l'anatomia delle ossa pelviche in generale.

Com'è l'anatomia del nostro bacino?

Il bacino è costituito da tre ossa fuse, vale a dire l'osso dell'anca, il sacro e il coccige.

bacino

Questo osso è composto da tre parti, vale a dire:
  • Ilio che è la parte più grande dell'osso dell'anca. La forma è ampia come un ventaglio e curva. Se vuoi sapere dove si trova l'ileo, prova a mettere la mano sul bacino, sentirai sicuramente la presenza di questo osso.
  • pube. Questa parte è nella parte anteriore dell'osso dell'anca. La sua posizione è vicina agli organi genitali e consiste di due pezzi chiamati sinfisi pubica. Il pube è molto forte, ma può allentarsi durante il travaglio perché è il canale del parto del bambino.
  • ischio, che è l'osso che sostiene il peso corporeo quando si è seduti, quindi è spesso chiamato osso seduto. La sua posizione è al di sotto dell'ileo e vicino al pube.

sacro

La posizione del sacro è dietro il bacino e consiste di cinque vertebre fuse. L'osso sacro aiuta anche a sostenere il peso sul corpo.

coccige

Infine c'è il coccige che si trova nella parte inferiore del sacro. Questa sezione è responsabile della connessione di vari muscoli che ti aiutano a camminare, correre e muovere le gambe.

Le differenze anatomiche tra bacino maschile e femminile

Le ossa pelviche nelle donne hanno funzioni e dimensioni diverse dagli uomini, che vanno dalla forma e dalla funzione.

1. In base alla forma

La forma anatomica del bacino maschile ha le seguenti caratteristiche:
  • Il bacino maschile è chiamato tipo androide ed è più piccolo, più stretto e più alto del bacino femminile.
  • La curva dell'osso sacro negli uomini è più sottile.
Nel frattempo, l'anatomia del bacino femminile ha le seguenti caratteristiche:
  • L'osso pelvico comune nelle donne è di tipo ginecoide. La cavità pelvica è di forma ovale e meno profonda e più larga del bacino maschile.
  • La curva del sacro femminile tende ad essere più ampia.

2. In base alla funzione

Il bacino negli uomini è più ottimizzato come mezzo di movimento del corpo. Questo osso ha anche la funzione di proteggere l'intestino crasso, i testicoli e il pene. Pertanto, la dimensione tende ad essere più stretta. Mentre il bacino femminile serve a proteggere la vagina, la cervice o la cervice, l'utero, le ovaie, le tube di Falloppio, l'intestino crasso, la vescica e il tratto urinario. Pertanto, la dimensione del bacino femminile è generalmente più ampia e meno profonda. Oltre ad essere un mezzo di movimento, l'anatomia del bacino femminile ha anche un ruolo nella gravidanza e nel parto come canale del parto.

Disturbi che possono attaccare l'osso pelvico

Proprio come altre parti del corpo, anche l'osso pelvico può avere problemi di salute. Ecco alcune malattie che possono comparire:
  • Frattura dell'anca. La maggior parte delle fratture dell'anca è causata da impatto diretto o impatto attraverso il femore. Oltre alla caduta dall'alto, questa lesione è spesso causata anche da incidenti automobilistici. Negli anziani, queste fratture si verificano spesso a causa di cadute.
  • Lussazione dell'anca, vale a dire il femore che si è staccato dalla sua presa nell'osso pelvico. Proprio come le fratture, anche le lussazioni dell'anca possono verificarsi a seguito di un impatto violento.
  • Osteoartrite causato dalla rottura della cartilagine nell'articolazione dell'anca. Di conseguenza, le estremità delle ossa si sfregano e causano dolore.
  • Infezione ossea o osteomielite. Questa condizione si verifica quando batteri o funghi entrano nell'osso. Negli adulti, il bacino, le gambe e la colonna vertebrale sono le parti che sono più spesso colpite da questa infezione.
Comprendere l'anatomia delle ossa pelviche e le loro importanti funzioni può essere il primo passo per aumentare la consapevolezza nel mantenimento della salute pelvica. [[articoli correlati]] Se riscontri sintomi sospetti dentro e intorno al bacino, non esitare a consultare e consultare un medico.

messaggi recenti