Cos'è il DOC, una malattia mentale spesso fraintesa?

I cavi aggrovigliati o la posizione inclinata dei libri sugli scaffali possono essere uno spettacolo molto inquietante per alcune persone. Durante questo periodo, questa sensazione viene spesso definita come disturbo ossessivo-compulsivo o DOC. L'uso del termine è appropriato per le condizioni di cui sopra? In effetti, il DOC è una malattia mentale. Quindi, per dire che qualcuno ha un disturbo ossessivo compulsivo, è necessario prima essere esaminato da un medico, per ottenere la diagnosi corretta. Ama la pulizia o una disposizione ordinata delle cose, non fa necessariamente sopportare a qualcuno il predicato del disturbo ossessivo compulsivo. Per non continuare a essere fraintesi, ti aiuta a riconoscere ulteriormente questa condizione.

In realtà, cos'è il DOC?

Il DOC è una forma di disturbo d'ansia che fa sì che i malati abbiano pensieri, idee o sensazioni ripetitivi (ossessivi), quindi si sentono costretti a realizzare queste idee ripetutamente (compulsivamente). Come suggerisce il nome, il disturbo ossessivo compulsivo può essere spiegato in modo più approfondito comprendendo ciascuna delle sue parti, vale a dire il comportamento ossessivo e compulsivo.

1. Che cos'è il comportamento ossessivo?

Una persona con un comportamento ossessivo ha pensieri, impulsi (impulsi improvvisi) ripetitivi o immagini che provocano emozioni negative, come ansia o disgusto. La maggior parte delle persone con disturbo ossessivo compulsivo comprende che ciò che pensano non ha senso. Tuttavia, trovano ancora difficile rimuoverlo e poi farlo di nuovo. Esempi di comportamenti ossessivi includono la preoccupazione eccessiva di essere contaminati da germi o batteri e la sensazione che la disposizione di tutti gli oggetti debba essere simmetrica.

2. Che cos'è il comportamento compulsivo?

Il comportamento compulsivo è una continuazione del comportamento ossessivo. Tutte le cose che sono state pensate in modo ossessivo dai malati di DOC, saranno poi seguite da una vera e propria esecuzione. Questo comportamento viene fatto per ridurre la preoccupazione o la paura che sorge, a causa dei suoi pensieri ossessivi. Sebbene l'esecuzione di queste cose possa alleviare la paura e l'ansia, in breve tempo il comportamento ossessivo riaffiorerà e il ciclo si ripeterà. Un esempio di comportamento compulsivo è lavarsi ripetutamente le mani fino a superare il bisogno, per paura che batteri o germi possano causare determinate malattie. Questa paura può anche far trascorrere ore a chi soffre di disturbo ossessivo compulsivo a pulire se stessi o la propria casa. [[Articolo correlato]]

Riconosci i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo in modo da non fraintendere più

Solo perché hai pensieri ossessivi o una tendenza a impegnarti in comportamenti compulsivi, non significa che tu abbia sicuramente un disturbo ossessivo compulsivo. Nelle persone con DOC, entrambi questi comportamenti saranno accompagnati da un forte stress, al punto da interferire con le attività quotidiane e le relazioni con chi li circonda. I sintomi del DOC possono essere distinti come sintomi di comportamento ossessivo e sintomi di comportamento compulsivo. I sintomi del comportamento ossessivo nel DOC sono:
  • Eccessiva paura di essere contaminati da batteri di altre persone
  • Paura di ferire te stesso o gli altri
  • Avere pensieri di voler commettere violenza e immaginare immagini di violenza.
  • Concentrarsi troppo su questioni religiose e morali
  • Paura di non poter avere o perdere ciò di cui hai bisogno
  • Sentire che tutte le cose devono essere disposte simmetricamente
  • Troppa fede in qualcosa chiamato fortuna o destino (troppo superstizioso)
Nel frattempo, i sintomi del comportamento compulsivo includono:
  • Andare avanti e indietro ricontrollando qualcosa
  • Chiedere ripetutamente delle persone a loro più vicine per assicurarsi che siano al sicuro
  • Ripetere la conversazione o fare altre cose per ridurre l'ansia provata
  • Passare troppo tempo a pulire le cose
  • Organizza sempre le cose secondo i suoi desideri, perché se non lo fa, si sentirà irrequieto
  • Fare attività religiose in modo eccessivo, ma sulla base di una paura eccessiva
  • Conservazione di oggetti inutilizzati, come vecchi giornali o involucri di cibo in scatola

fare OCD test per una diagnosi certa

Per ottenere una diagnosi definitiva di DOC, è necessario consultare un medico. Nel diagnosticare le persone con disturbo ossessivo compulsivo, i medici esamineranno l'entità dell'effetto che i comportamenti ossessivi e compulsivi hanno sulla loro vita. In genere, le persone con disturbo ossessivo compulsivo presentano uno o più dei sintomi OCD sopra elencati. Inoltre, questi comportamenti sono stati eseguiti per più di un'ora al giorno. Non si ferma qui, il medico controllerà anche cose come:
  • La consapevolezza del paziente che il comportamento assunto è causato da se stesso e non dall'influenza degli altri.
  • Almeno, c'è un sintomo di ossessioni o compulsioni che rientrano nella categoria di irragionevole ed eccessivo.
  • Comportamenti ossessivi e compulsivi che fanno sperimentare a chi ne soffre un forte stress e hanno un forte impatto sulla vita quotidiana e sul lavoro
Il medico farà anche diverse domande, tra cui:
  • Pulisci spesso?
  • Vai spesso avanti e indietro per controllare qualcosa?
  • C'è qualcosa nella tua mente di cui vuoi davvero sbarazzarti, ma non puoi?
  • Ci metti molto tempo per fare le cose?
  • Sei preoccupato quando c'è una disposizione degli oggetti che non è secondo i tuoi desideri?
  • Ti senti molto, molto arrabbiato o triste quando qualcosa va storto?
  • Questo comportamento interferisce con la tua vita quotidiana?
Comprendere ulteriormente il significato di DOC, può non farti più fuorviare su questa condizione. Il DOC è una condizione psichiatrica che deve essere trattata e controllata da un medico. Quindi, se ritieni di avere gli stessi sintomi di cui sopra, dovresti consultare immediatamente un medico.

messaggi recenti