I bambini spesso lottano possono essere un problema, perché?

Lo stretching (stretching) quando ti svegli non è solo un'abitudine per gli adulti, anche i bambini possono allungarsi spesso. Sì, all'età di 2 o 3 mesi, il tuo piccolo può generalmente mostrare i movimenti riflessi di questo bambino. Quindi è normale che i bambini strillino spesso? Qual è la causa? Ecco la recensione completa.

I bambini spesso deglutiscono, è normale?

Ngulet è una condizione normale che viene solitamente eseguita da bambini di età inferiore a un anno. Citato da Kids Health, lo stretching (ngulet) è lo sviluppo delle capacità motorie nei bambini. Questo movimento può rafforzare i muscoli delle gambe del tuo bambino per aiutarlo a rotolare o cambiare posizione. Questo è uno sviluppo che di solito si verifica nei bambini di età compresa tra 4 e 6 mesi. Se il bambino si piega, può anche essere un segno che il bambino sta allungando i muscoli e le articolazioni. Questo perché i muscoli e le articolazioni del tuo bambino si stanno ancora sviluppando, quindi ha bisogno di allungare il corpo più spesso. I bambini possono allungare il corpo generalmente inizia a manifestarsi all'età di 3 mesi. Tuttavia, le condizioni e lo sviluppo di ogni bambino sono diversi, quindi l'età non può essere utilizzata come parametro di riferimento. Sebbene sia normale per i neonati, sembra che troppo spesso dimenarsi o dimenarsi possa anche essere un segno di una condizione grave. [[Articolo correlato]]

Le caratteristiche del bambino sono spesso la deglutizione normale e anormale

In genere, i neonati spesso faticano ad allungare il corpo e i muscoli. Di solito, i bambini spesso lottano, soprattutto dopo essersi svegliati da un lungo sonno. Affinché tu possa giudicare se il ngulet frequente è una condizione normale e non, devi solo prestare attenzione a 2 cose, vale a dire:
  • Il bambino deglutisce senza piangere o senza altri sintomi spiacevoli come febbre o calci
  • Anche se è seguito da pianti o urla, dura poco tempo e non accade continuamente
Mentre il problema dello stretching nei neonati sarà generalmente seguito da segni di disagio come piangere e lottare finché il corpo non si piega a piangere come un grugnito. Se il tuo bambino ce l'ha, potrebbe essere un segno di una condizione grave.

Fa sì che i bambini spesso inghiottiscano il che è pericoloso

Oltre ad essere un riflesso o una condizione normale che si verifica spesso nei bambini, il grugnito frequente può anche essere causato da una serie di condizioni come le seguenti:

1. Bambino gonfio

Se il bambino si dimena spesso fino a quando il suo corpo non è curvo insieme a frequenti scoregge e rutti, allora forse il bambino ha flatulenza. Ngulet serve per espellere il gas che si è accumulato nello stomaco. Un altro segno che spesso accompagna la flatulenza nei bambini è il frequente rigurgito, specialmente quando si rutta. Questa non è una condizione di cui preoccuparsi finché il bambino non è pignolo e non soffre. Dopo aver lottato per scoreggiare, il bambino si sentirà più calmo e lo stomaco sarà più sollevato. Questi disturbi diventeranno meno comuni man mano che il bambino cresce.

2. Sperimentare costipazione o movimenti intestinali difficili

La stitichezza può essere una delle cause di un bambino che dorme irrequieto e alle prese con sintomi di occhi tesi o sporgenti. Lo schema dei movimenti intestinali dei neonati fino a poche settimane dopo non è regolare. Inizialmente, un bambino allattato al seno potrebbe non avere un movimento intestinale per diversi giorni. Questo perché il latte materno è completamente assorbito dall'organismo. Questo è considerato normale se il bambino non è pignolo o ha altri disturbi. Tuttavia, i bambini alimentati con latte artificiale devono avere un movimento intestinale quasi ogni giorno. Se il modello intestinale del bambino non è come al solito o diventa raro, le feci sembrano secche e solide, quindi è possibile che il bambino sia stitico. Se il bambino ha sintomi di stitichezza, consultare immediatamente un medico perché questa condizione richiede un trattamento speciale. [[Articolo correlato]]

3. Avere coliche o reflusso

Le coliche o le condizioni di reflusso nei bambini possono far piangere il tuo piccolo continuamente per più di 3 ore al giorno per almeno 3 giorni alla settimana e questa condizione può durare per 3 settimane o più. Inoltre, un bambino che lotta spesso finché il suo corpo non si curva può indicare che ha difficoltà a digerire il cibo. Se il bambino ha questa condizione, piangerà forte con un grugnito e potrebbe essere seguito da febbre. Se il tuo bambino lo sperimenta, consulta immediatamente un medico.

4. Sperimentare i muscoli tesi

Non solo gli adulti, anche i bambini possono sperimentare muscoli tesi. Questa condizione può verificarsi quando i genitori tengono il bambino nella posizione sbagliata, causando una lussazione della spalla o una frattura della clavicola. Se il bambino ha questa condizione, piangerà e mostrerà sintomi di stiramento in una certa direzione correlata alla fonte del dolore. Se il tuo bambino si stiracchia e piange ogni volta che si sveglia, dovresti consultare immediatamente un medico.

5. Dolore all'ombelico del bambino

La prossima causa che fa spesso deglutire i bambini deve essere prudente è un'infezione nell'ombelico o nel cordone ombelicale. Se il bambino ha questa condizione, spesso si allunga e piange allo stesso tempo. Il dolore all'ombelico sarà solitamente seguito da altri sintomi come l'ombelico che appare gonfio, rosso o emette una scarica maleodorante. [[Articolo correlato]]

Come superare se il bambino grugnisce e grugnisce spesso

La spremitura è un riflesso naturale del corpo. Tuttavia, tieni presente che il bambino spesso si dimena finché il suo corpo non si piega, piange incessantemente e scalcia costantemente. Tali condizioni possono essere un segno che il bambino non è a suo agio con il suo corpo, a causa di una malattia o dell'ambiente circostante. Se il tuo bambino sembra soffrire perché sta lottando e resiste, puoi risolvere il problema dandogli il latte materno o tenendolo finché non si calma da solo. Non lasciare che il bambino continui a piangere o ad allungarsi. Ciò può portare a lesioni più gravi come la lesione del cordone ombelicale a causa dell'allungamento eccessivo. Chiama immediatamente il medico per ulteriori azioni se il pianto non si ferma e sembra ancora dolorante. Se vuoi fare ulteriori domande su come comportarti con un bambino che è spesso testardo e testardo, consulta direttamente con chatta medico sull'app per la salute della famiglia SehatQ.Scarica l'app ora su Google Play e sull'Apple Store.

messaggi recenti